Istat: Pil 2009 in calo dello 0,9%
13 Febbraio 2009
Tre giorni di studio a Putignano
13 Febbraio 2009
Mostra tutto

Gasparri:”Santoro e Vauro? Due volgari sciacalli”

«Santoro e il presunto comico Vauro sono due volgari sciacalli che vomitano insulti con le tasche piene di soldi dei cittadini. Gente così offende la verità, alimenta odio e merita solo disprezzo totale della gente perbene. L'insulto è la loro regola. Colpa di gestori della Rai che per fortuna stanno per essere cacciati come meritano». Lo dichiara in una nota il presidente dei senatori del Pdl, Maurizio Gasparri, in riferimento alla puntata di «Annozero» andata in onda giovedì sera.

«Santoro e il presunto comico Vauro sono due volgari sciacalli che vomitano insulti con le tasche piene di soldi dei cittadini. Gente così offende la verità, alimenta odio e merita solo disprezzo totale della gente perbene. L’insulto è la loro regola. Colpa di gestori della Rai che per fortuna stanno per essere cacciati come meritano». Lo dichiara in una nota il presidente dei senatori del Pdl, Maurizio Gasparri, in riferimento alla puntata di «Annozero» andata in onda giovedì sera.

MURA(IDV) – A nota risponde con una nota Silvana Mura, deputata di Idv: «Le parole di Gasparri hanno un grande pregio, quello di illuminare la strada a chi fatica ad orientarsi nel mondo della politica. Dall’abituale scomunica del venerdì che il presidente dei senatori del Pdl lancia su Santoro e Annozero – prosegue – tutti possiamo trarre due importanti lezioni. La prima è che la colpa gravissima di Santoro e Vauro, accusati di alimentare odio, è quella di aver riproposto le serene parole pronunciate da Gasparri sul caso Englaro. La seconda lezione è che la maggioranza si appresta ad epurare la Rai, dal momento che è lo stesso Gasparri che annuncia la “cacciata meritata” dei vertici. Viene da dire che sulla Rai tutto procede come da copione».

VENIER (PDCI) – «Da Gasparri parole violente: la libertà di informazione è in pericolo»: lo sostiene Jacopo Venier, responsabile Comunicazione del Pdci. «La violenza delle parole con cui il capogruppo del Pdl al Senato, Maurizio Gasparri, si scaglia contro Santoro e Vauro, a cui va la nostra solidarietà, dal momento che Annozero rappresenta oramai una delle poche isole di controinformazione davvero libere nel panorama televisivo italiano, rappresenta il punto di non ritorno a cui è giunta la destra italiana – dice Venier -. La libertà di informazione è sempre più in pericolo. Il Pd, che con questa destra scende a patti spartitori anche sulla Rai, se ne renda conto, altrimenti rischia di diventare sempre più complice del disegno autoritario di questo governo».

Comments are closed.