Borse: pessimo avvio
27 Ottobre 2008
Borse, Asia a picco
27 Ottobre 2008
Mostra tutto

Berlusconi attacca il Pd

"Non sono riuscito a vedere la manifestazione ma ho solo letto le dichiarazioni della Questura e davvero non posso che dire che quella di ieri in piazza è la sinistra delle frottole, delle invettive e delle calunnie". Silvio Berlusconi torna ad alzare i toni dopo la manifestazione del Pd al Circo Massimo ("'E' stata una dimostrazione democratica, ma sulle cifre sono state dette frottole").

“Non sono riuscito a vedere la manifestazione ma ho solo letto le dichiarazioni della Questura e davvero non posso che dire che quella di ieri in piazza è la sinistra delle frottole, delle invettive e delle calunnie”. Silvio Berlusconi torna ad alzare i toni dopo la manifestazione del Pd al Circo Massimo (“‘E’ stata una dimostrazione democratica, ma sulle cifre sono state dette frottole”). E’ senza freni il premier, che attacca Veltroni. “Ha perso e per cinque anni non c’è più niente da fare – dice Berlusconi – vada a riposarsi ci lascerebbe così lavorare meglio e con più profitto per gli italiani”. E’ un fiume in piena il Cavaliere. E a chi gli ricorda le parole del segretario del Pd (“il Paese è migliore della destra che lo governa), Berlusconi oppone un secco: “Non replico a queste insulsaggini”.

Lontani anni luce gli spiragli, seppur timidissimi, di dialogo, Berlusconi può rammaricarsi : “Questa è l’opposizione che sfortunatamente ci troviamo e con la quale avremo il solito rapporto”. Ovvero nessun rapporto. “Se vorranno unirsi a noi – ha aggiunto il premier – per votare i provvedimenti nell’interesse del Paese, sono i benvenuti”. Lo stesso, aggiunge, se ci saranno “suggerimenti che consideriamo utili per il Paese”. Ma, conclude, “finora abbiamo ricevuto solo critiche”.

Berlusconi poi annuncia che è allo studio del governo un intervento “a favore delle retribuzioni”, compatibilmente con ciò che “i conti pubblici renderanno possibile” aggiungendo che il fondo di sostegno per le piccole medie imprese, stimato dal ministro Scajola in 600 milioni di euro, potrebbe essere aumentato. Chiusura d’obbligo con il solito sondaggio che, stavolta, attesterebbe il gradimento del premier al 72%. Pari allo zero, invece, il gradimento che il premier assegna a Di Pietro: “E’ un uomo malvagio”.

Comments are closed.