venerdì, Giugno 21, 2024
HomeAttualitàVino, dal 10 al 13 maggio le "Giornate altoatesine del Pinot Nero"

Vino, dal 10 al 13 maggio le “Giornate altoatesine del Pinot Nero”

Date:

Articoli correlati

Calcio, la Spagna domina ma vince 1-0 con autogol di Calafiori

Iberici agli ottavi, lunedì contro la Croazia Roma, 20 giu....

Golf, Manassero guida con Korhone l’open d’Olanda ad Amsterdam

L’italiano con 7, il finlandese autore di una hole...

Design, A.Fontana: pilastro di economia e identità lombarda

Così a consegna dei premi ‘Compasso d’Oro ADI 2024’ Milano,...

A Egna e Montagna si parte con la premiazione del Concorso nazionale

Milano, 26 apr. (askanews) – La 26esima edizione delle “Giornate altoatesine del Pinot Nero” si svolgerà dal 10 al 13 maggio nei villaggi vinicoli di Egna e Montagna (Bolzano) e avrà come protagonisti il centinaio di vini che partecipano al Concorso nazionale del Pinot Nero. Si tratta di referenze prodotte in dieci regioni italiane: Alto Adige, Trentino, Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Toscana, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Umbria e Emilia-Romagna. “Per noi – spiega Ines Giovanett, presidente del comitato organizzatore della manifestazione – è importante dare ai visitatori una panoramica della diversità della produzione di Pinot Nero e offrire loro l’opportunità di familiarizzare con le diverse tradizioni e e i differenti stili”.

Il programma delle “Giornate” prevede degustazioni, le “Serate del Pinot Nero”, masterclass ed escursioni enologiche dedicate a questo vitigno. Si inizia venerdì 10 maggio alle 12 a Castel d’Enna a Montagna con la tradizionale cerimonia di premiazione del Concorso che premia i cinque migliori Pinot Nero d’Italia, questa volta dell’annata 2021, scelti appunto tra un centinaio di etichette. “Un numero che dimostra come la nostra manifestazione – ha sottolineato Giovanett – si è affermata e come negli anni è diventata un importante appuntamento di riferimento per i produttori di tutta Italia”. Oltre ai vincitori nazionali, anche quest’anno saranno premiati i vincitori regionali, ovvero i migliori vini Pinot Nero delle regioni che hanno partecipato al concorso con almeno cinque etichette.

Sabato 11 maggio in programma due masterclass nella Sala Culturale J. Fischer a Montagna: dalle 10 alle 12 quella su il Pinot Nero in Italia, e dalle 16 alle 18 una degustazione verticale di “Pinot Nero Ludwig” di Elena Walch (annate 2021, 2020, 2019, 2017, 2010 e 2007). Dal 10 al 13 maggio si terranno, inoltre, diverse degustazioni aperte al pubblico e le “Pinot Noir Experience”: escursioni tra paesi e vigneti con degustazione.

Ultimi pubblicati