mercoledì, Maggio 22, 2024
HomeAutoprodottiTribunale accoglie ricorso dopo licenziamento per infortunio lavoro

Tribunale accoglie ricorso dopo licenziamento per infortunio lavoro

Date:

Articoli correlati

Disabilità, AccessiWay: il web dei Comuni italiani non è accessibile

Il report presentato al ForumPa dall’azienda torinese under 30 Roma,...

Leva, La Russa: errore tornare a obbligo ma capisco intento Salvini

“Servizio militare era formativo ma non è compito della...

Lombardia, in commissione Ambiente al Pirellone torna caso Basiano

Sentiti su molestie olfattive Arpa, Città Metropolitana e sindaco Milano,...

Il Tribunale di Potenza, ha accolto il ricorso di un dipendente del Comune di Vietri di Potenza, licenziato improvvisamente e senza preavviso per non aver informato il datore di lavoro di un incidente avvenuto sul posto di lavoro durante l’orario di lavoro.

La CGIL del Comune di Potenza ha dichiarato: “Finalmente è stata fatta giustizia e il ricorso del lavoratore, licenziato senza preavviso a soli quattro mesi dal licenziamento, è stato accolto dal Tribunale. Chissà quali sono state le motivazioni che hanno portato l’amministrazione del Comune di Vietri a prendere un provvedimento del genere contro una donna di una certa età che ha dedicato 40 anni della sua vita allo stesso Comune”.

Il Sindacato chiede al Comune di Vietri di “reintegrare questa lavoratrice per i mesi rimanenti prima della pensione e di risarcirla per i danni materiali ed emotivi subiti a causa di questa azione irrazionale, che danneggia l’intera comunità”.

Lucio Giacomardo

Ultimi pubblicati