lunedì, Aprile 15, 2024
HomePoliticaTg Politico Parlamentare, edizione del 28 marzo 2024

Tg Politico Parlamentare, edizione del 28 marzo 2024

Date:

Articoli correlati

Consorzio Prosecco Doc: database etichette garanzia a consumatore e filiera

Presentato a Vinitaly strumento realizzato da Poligrafico con Valoritalia Milano,...

ILARIA SALIS ANCORA IN CATENE, NEGATI I DOMICILIARI

Ilaria Salis resterà in carcere. Il giudice del tribunale di Budapest ha respinto la richiesta di arresti domiciliari presentata dalla difesa dell’insegnante italiana, perché ritenuta “pericolosa”. Oggi la 39enne milanese è tornata in tribunale, ancora una volta in catene. Salis è in carcere da 13 mesi, accusata di aver aggredito tre militanti di estrema destra. Il processo si è aperto tra le tensioni: minacce neonaziste all’interprete, all’avvocato e al gruppo di amici: “Vi spacchiamo la testa”. Il ministro Antonio Tajani chiede di “non politicizzare il caso, perché- dice- lo scontro politico non la favorisce”.

MELONI VISITA I MILITARI ITALIANI IN LIBANO

“La pace non si costruisce con i sentimenti e le buone parole, la pace è soprattutto deterrenza, impegno E sacrificio”. Lo ha detto la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, che in occasione delle festività pasquali ha visitato la base ‘Millevoi’ di Shama, dove sono di stanza i contingenti italiani dispiegati in Libano. La premier ha parlato di “intere aree del pianeta” che “sono di colpo incendiante” e ha messo in guardia dal “rischio che l’incendio non si riesca a domare”. In questo scenario, ha concluso Meloni, i militari italiani rappresentano “il fossato, la barriera di sabbia che aiuta a non far progredire l’incendio”.

RIFORME, FRATELLI D’ITALIA TIRA DRITTO SUL PREMIERATO

Nessun passo indietro sull’elezione diretta del premier. Fratelli d’Italia tira dritto su quella che Giorgia Meloni definisce “la madre di tutte le riforme”. Mentre il testo è in discussione nella commissione Affari costituzionali del Senato, il partito riunisce i suoi big per rilanciare il senso della modifica costituzionale. E’ “una riforma per il Paese e non per Giorgia Meloni”, ripetono da Fratelli d’Italia. “Vogliamo dare stabilità al sistema politico italiano”, dice il ministro per i Rapporti con il Parlamento Luca Ciriani. “L’idea delle elezione diretta fa parte del dna della destra politica”, aggiunge il capogruppo alla Camera, Tommaso Foti: Per il presidente dei senatori Lucio Malan si tratta di “mettere fine alla stagione dei ribaltoni e dei governi tecnici”.

REGIONI. ‘SELECTING ITALY’ PER ATTRARRE INVESTIMENTI

“Vogliamo essere tra i primi in Europa sull’attrazione degli investimenti esteri”. La Conferenza delle Regioni organizza per il secondo anno Selecting Italy, a Trieste dall’8 al 9 aprile. Il presidente Massimiliano Fedriga, presentando la due giorni, sottolinea che bisogna “rafforzare le possibilità di sviluppo nei territori attraverso più consistenti investimenti, soprattutto se vogliamo competere nei nuovi ambiti internazionali”. A Trieste sono previsti gli interventi di diversi ministri come Giorgetti, Tajani, Urso. Il viceministro delle Imprese, Valentino Valentini, sottolinea come “nell’insieme dell’offerta ci sono aspetti che a volte sfuggono come la formazione e la presenza di scuole internazionali”.

L’articolo Tg Politico Parlamentare, edizione del 28 marzo 2024 proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Ultimi pubblicati