Il nuovo layout di Facebook: quando progresso vuol dire regresso
1 Settembre 2020
Il caso Armine Harytyunyan
5 Settembre 2020
Mostra tutto

Presutto (M5s), il ruolo della Cdp sia sempre più strategico

Parla il facilitatore nazionale dell’area economica pentastellata dopo l’audizione del Ministro Gualtieri

“In questi anni la Cassa Depositi e Prestiti ha ottenuto buoni risultati nella gestione delle
infrastrutture e delle reti, come Terna e Snam. Per questo il Movimento 5 Stelle ritiene che la stessa Cassa debba avere un ruolo sempre più strategico e di controllo nella gestione della rete autostradale e nella rete unica in fibra. Si tratta di due partite separate, ma molto simili e soprattutto fondamentali per il futuro del Paese e del Mezzogiorno”.

Lo afferma in una nota il senatore Vincenzo Presutto, facilitatore nazionale area economia del Movimento 5 Stelle e componente della Commissione bicamerale di vigilanza sulla Cassa Depositi e Prestiti, a margine dell’audizione davanti alla stessa Commissione del ministro dell’economia, Roberto Gualtieri.

“Oggi – ha proseguito l’esponente pentastellato – il ministro ha riconosciuto il ruolo  fondamentale di Cdp in Terna e Snam, anche nell’ottica delle trattative con Atlantia per il futuro assetto di Aspi e con Tim per la futura società della rete unica in fibra. Cdp deve esprimere anche nelle partite autostrade e rete unica un solido presidio pubblico a garanzia delle infrastrutture, della sicurezza pubblica e della tutela di cittadini e imprese.

Questo presidio, secondo noi, si concretizza solo con il controllo o comunque con un ruolo di maggioranza della Cdp nel capitale. Ricordo a me stesso che in passato la riconduzione sotto lo Stato dell’energia elettrica ha permesso, attraverso la rete, di unire il Paese da Nord a Sud e di favorirne lo sviluppo fino a rendere l’Italia una delle economie più forti del mondo. La rete in fibra – conclude Presutto – oggi è un’occasione incredibile di sviluppo, e il presidio pubblico sarà imprescindibile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *