Maltempo, Italia sotto pioggia e vento
28 Aprile 2009
Febbre suina, in Messico i morti sono 152
28 Aprile 2009
Mostra tutto

Tonfo di Tokyo, l’influenza si fa sentire

Brutta giornata per la borsa di Tokyo dove l'indice Nikkei ha siglato la sua peggiore chiusura in quasi un mese. L'indice dei 225 principali titoli del mercato nipponico ha infatti perso 232,57 punti, chiudendo a 8.493,77, con un calo del 2,67%m, peggiore performance dal primo aprile.

Brutta giornata per la borsa di Tokyo dove l’indice Nikkei ha siglato la sua peggiore chiusura in quasi un mese. L’indice dei 225 principali titoli del mercato nipponico ha infatti perso 232,57 punti, chiudendo a 8.493,77, con un calo del 2,67%m, peggiore performance dal primo aprile. Il risultato è l’effetto dei timori per la diffusione del contagio dell’influenza da suini che secondo gli analisti potrebbe avere ulteriori ripercussioni sull’economia globale già provata dalla recessione. Proprio le preoccupazioni per la diffusione del virus avevano fatto registrare una chiusura in rosso, ieri sera, per i listini newyorkesi: il Dow Jones aveva ceduto lo 0,64% a 8.025 punti, il Nasdaq lo 0,88% a 1.679,41 e l’S&P500 l’1,01% a 857,51. In forte difficoltà i titoli delle compagnie aeree, con Continental a -16%, Delta a -14%, United a -14% e American Airlines a -13%. Le Borse europee avevano manifestato invece un certo nervosismo, ma alla fine gli indici dei principali mercati avevano conservato il segno «+», grazie anche al balzo in avanti dei titoli farmaceutici.

LA SITUAZIONE IN EUROPA – Resta ora da capire come reagiranno ai segnali di sfiducia manifestati dagli operatori americani e nipponici. L’apertura delle contrattazioni è stata in territorio negativo un po’ su tutte le piazze. A Milano il Mibtel cede l’1,26% a 14.709 punti mentre lo S&P/Mib arretra dell’1,54% a 18.534 punti e l’All Stars fa registrare un -0,36% a 9.121 punti. Negative anche Parigi (-1,8%), Francoforte (-0.73%), Londra (-1,6%)

Gennaro Tuccillo

Comments are closed.