Clonazione, 10 anni fa la Ue diceva no a quella umana
9 Gennaio 2008
Sospetta manomissione, black out al Meyer
12 Gennaio 2008
Mostra tutto

Biotecnologie, stanziati 4 milioni

Biotecnologie, stanziati 4 milioni di euro e messi a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico, a valere sul FIT (Fondo per l'Innovazione Tecnologica), per promuovere progetti transnazionali di innovazione industriale in tutti i campi applicativi delle biotecnologie. Lo comunica il ministero di via Veneto, specificano che il bando si rivolge alle piccole e medie imprese e sostiene progetti di ricerca applicata e sviluppo sperimentale realizzati in collaborazione con altre imprese (anche di grandi dimensioni), universita' e centri di ricerca, di altri Paesi europei. Il bando nasce dal coordinamento tra diversi Paesi e Regioni europei nell'ambito dell'iniziativa Eurotrans-Bio e richiede la collaborazione tra almeno 2 imprese di nazionalita' diversa.

Biotecnologie, stanziati 4 milioni di euro e messi a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico, a valere sul FIT (Fondo per l’Innovazione Tecnologica), per promuovere progetti transnazionali di innovazione industriale in tutti i campi applicativi delle biotecnologie. Lo comunica il ministero di via Veneto, specificano che il bando si rivolge alle piccole e medie imprese e sostiene progetti di ricerca applicata e sviluppo sperimentale realizzati in collaborazione con altre imprese (anche di grandi dimensioni), universita’ e centri di ricerca, di altri Paesi europei. Il bando nasce dal coordinamento tra diversi Paesi e Regioni europei nell’ambito dell’iniziativa Eurotrans-Bio e richiede la collaborazione tra almeno 2 imprese di nazionalita’ diversa.

La partecipazione avviene in due fasi. Nella prima fase e’ richiesta la presentazione di un progetto di massima (pre-proposal). Nella successiva, cui possono accedere solo le pre-proposal valutate ammissibili, i soggetti proponenti saranno invitati a presentare un progetto dettagliato (full-proposal). La scadenza per la presentazione delle pre-proposal e’ il 15 febbraio 2008. Le imprese italiane possono presentare progetti in collaborazione con aziende in Austria, Finlandia, Francia, Germania, Olanda e Spagna, e nelle Regioni delle Fiandre (Belgio) e dei Paesi Baschi (Spagna). Le risorse complessive messe a disposizione dai Paesi e dalle Regioni partecipanti al bando sono pari a circa 30 milioni di euro (compresi i 4 milioni di euro messi a disposizione degli operatori italiani dal Ministero dello Sviluppo Economico). Eurotrans-Bio e’ un’iniziativa che coinvolge i Ministeri e le Agenzie Governative di nove Paesi e Regioni dell’Unione Europea e si propone di coordinare i programmi di finanziamento che sostengono le piccole e medie imprese nel campo delle biotecnologie. A tale scopo Eurotrans-Bio, promosso dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Era-Net, lancia bandi congiunti per progetti di ricerca e sviluppo transnazionali. 

Federica Daniele

Comments are closed.