Coronavirus tra controlli e stati di crisi economiche
27 Febbraio 2020
Presutto: “No alla nomina diretta per i presidenti dei revisori da parte degli enti locali”
27 Febbraio 2020
Mostra tutto

L’ex prefetto Mario Morcone è il nuovo presidente di Greenenergy Holding

 

Il gruppo industriale ha 171 dipendenti ed un aggregato di circa 70 milioni di euro

 

NAPOLI – L’ex prefetto Mario Morcone è il nuovo presidente della “Greenenergy Holding” SpA , holding industriale italiana attiva nel settore dell’economia circolare.

Il gruppo partecipato al 100% dalla  So.F.Invest. srl, (di proprietà della famiglia Bruscino) è particolarmente interessato a crescere ed implementare le attività di recupero di materia e produzione di energia provenienti dagli scarti civili ed industriali. 

Con 5 stabilimenti attivi sul territorio campano ed attività su tutto il territorio nazionale il gruppo presieduto da Morcone (consigliere delegato Pasquale Gattellaro e ad Bruno Rossi) è uno dei principali player privati di livello nazionale, dalla depurazione delle acque, al recupero delle plastiche, alla logistica integrata nel waste management con i suoi 171 dipendenti ed un aggregato di circa 70 milioni di euro, con le sue partecipate non solo testimonia un incremento costante negli anni, ma anche un punto di riferimento tecnologico per il settore.

“La società è entrata a far parte di ‘Elite’, un programma trifase alimentato da Borsa Italiana per aiutare le aziende a strutturare i propri piani di espansione. Greenenergy – ha sottolineato Morcone – utilizzerà il percorso in ‘Elite’ per migliorare le sue capacità di gestione esecutiva e valutare le opzioni di crescita, inclusa l’apertura della sua base azionaria agli investitori”.

Gli azionisti di Greenenergy Holding  sono anche aperti a considerare una possibile partnership con operatori industriali o finanziari che consentirebbe al Gruppo di accelerare il percorso di sviluppo e cogliere nuove opportunità che si potrebbero presentare sul mercato.  

Nei prossimi anni la società potenzierà nuovi investimenti incentrati su tecnologie per la produzione di Biometano dai rifiuti organici, per il miglioramento dell’area tecnologica a servizio del recupero degli imballaggi plastici, della depurazione dei liquidi e per il recupero delle ceneri post combustione.

Fondata 34 anni fa e con sede a Torino, Greenenergy Holding gestisce trasporto, trattamento, bonifica e riciclaggio dei rifiuti industriali e urbani con un approccio integrato, ed opera attraverso le sue controllate Ambiente, B.Energy e Planetaria.

Filippo Ferraiuolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *