17 Marzo 2008

Troppi cari mutui e tassi sopra la media Ue

Da tempo l’Ue combatte per abbassare i costi di operazioni bancarie e mutui in tutta Europa, con l’Italia sempre di più nel mirino rispetto agli altri paesi. I tassi per mutui e per i crediti al consumo sono più elevati della media Ue; il tasso annuo effettivo globale di questi ultimi anni è maggiore di circa un punto percentuale; i tassi praticati dalle finanziarie, specie sulle operazioni di piccolo importo sono ancora più elevati.
29 Marzo 2008

Armi, l’Italia vola grazie al Pakistan

Il mercato italiano delle armi vola grazie al Pakista. E' proprio il paese mediorientale quello cui l'Italia ha venduto il maggior numero di armi nel 2007. Il 19,91% degli armamenti italiani, pari a circa 471,6 milioni di euro di ricavi, sono stati, infatti, acquistati proprio dal paese asiatico. E' quanto emerge dal Rapporto annuale del presidente del Consiglio in materia di esportazione, importazione e transito dei materiali d'armamento.

1 Aprile 2008

Article Marketing e Intelligent Advertising

Se dovessimo spiegare cosa è l’intelligent advertising sicuramente parleremo di cose come gli ads di Google, infatti questo tipo di pubblicità è inteso a mostrare annunci solo in pagine web di pertinenza e non in modo indiscriminato: in questo modo un target di utenti, i visitatori di quei siti, è intelligentemente selezionato. Questo significa entrare in contatto con persone che non solo sono potenzialmemte interessate ai prodotti o ai servizi offerti ma che in quel momento stanno cercando qualcosa in grado di soddisfare le loro esigenze, così è davvero facile catturare la loro attenzione.
14 Ottobre 2008

Borse ancora su

Dopo il lunedì sprint sulle piazze finanziarie di tutto il mondo, grazie al quale sono state recuperate in parte le perdite derivate da una settimana di tracolli, il martedì delle Borse internazionali inizia nel segno di un balzo record. A Tokyo l'indice Nikkei chiude gli scambi con un rialzo del 14,15%: si tratta del guadagno più elevato mai registrato in una sola giornata nei 58 anni di storia della Borsa nipponica. Poi tocca alle piazze europee, che allungano il passo. A pochi minuti dall'avvio delle contrattazioni a Wall Street (Dow Jones +1,1%), l'indice paneuropeo Dj Stoxx 600 consolida i guadagni intorno ai 5,5 punti percentuali. A dare la spinta ai listini del Vecchio Continente i titoli bancari e petroliferi. Tra i migliori mercati Francoforte (+5,2%) Milano (+5,4%) e Parigi (+5,2%).

 

14 Ottobre 2008

A settembre frena l’inflazione

L'inflazione a settembre è al 3,8%, dal 4,1% di agosto. Lo comunica l'Istat confermando la stima preliminare. I prezzi su base mensile sono scesi dello 0,3%. Anche per i beni ad alta frequenza d'acquisto i prezzi sono saliti, a settembre, solo dello 0,1% congiunturale e su base annua del 5,4% (5,7% ad agosto). L'inflazione acquisita per il 2008 relativamente a questa tipologia di prodotti è al 5%. Si tratta di alimentari, bevande, tabacchi, affitto, spese per la casa, carburanti, trasporti urbani, giornali, ristorazione e assistenza.