17 Ottobre 2008

La notte magica

Un grande Napoli rimonta e batte la Juventus 2-1 al San Paolo: Hamsik e Lavezzi dimostrano di essere il vero traino di questa squadra.

22 Ottobre 2008

Beckham andrà in prestito al Milan

Il Milan prende anche David Beckham, 33 anni. L'ad rossonero Adriano Galliani l'aveva lasciato intendere già martedì: «Beckham vuole il Milan, vuole allenarsi con noi». E mercoledì l'ha confermato prima di imbarcarsi per l'Olanda per giocare in Uefa contro l'Herenveen: l'affare è fatto. Per Sky Sport 24 la stella della nazionale inglese da gennaio si allenerà a Milanello e verrà tesserato fino ad aprile.
6 Novembre 2008

Champions League, il bilancio delle italiane

Il bilancio delle quattro italiane in Champions League è fatto di immense gioie e sorprese amare. Il giovedì successivo ai due giorni di coppa rivela tutte le note positive e negative delle nostre squadre nell’Europa che conta.

1 Dicembre 2008

Moratti: “Presto per parlare di fuga”

Prove di fuga? A palazzo Durini non ne vogliono neppure sentir parlare. Sara’ perchè quando Galliani prima ed Ancelotti poi hanno parlato di operazione recupero sull’Inter entro Natale, le cose si son messe male per i rossoneri. E poi, sei punti su Juventus e Milan non rappresentano un distacco che consenta di rilassarsi. “Non penso che si tratti di fuga - sottolinea il presidente dell’Inter Massimo Moratti - penso piuttosto che sia un momento buono per noi e che ci siano stati problemi per le altre squadre.

16 Dicembre 2008

Il mistero di Kakà: pubalgia?

Nel periodo nero del Milan, spunta anche un piccolo giallo. I protagonisti sono Galliani, Ancelotti e Kaka’, con il brasiliano che tiene tutti in apprensione per l’infortunio che gli ha fatto saltare il big match con la Juventus con prognosi e diagnosi ancora da capire. Lunedi’ lo stesso brasiliano aveva smentito l’ipotesi di un’ernia inguinale e aveva parlato di “infiammazione alla zona pelvica”, aggiungendo poi una previsione tutt’altro che definitiva sul suo rientro: “Potrebbe servire un giorno o anche due o tre mesi per guarire”. Di conseguenza, si è rafforzata l’ipotesi di un principio di pubalgia, una patologia incubo di molti calciatori. La conferma è arrivata in mattinata da Adriano Galliani.