venerdì, Maggio 24, 2024
HomeAutoprodottiScontro Polonia-Ue, Von der Leyen: "Il diritto europeo ha la precedenza"

Scontro Polonia-Ue, Von der Leyen: “Il diritto europeo ha la precedenza”

Date:

Articoli correlati

Orlando: “Liguria paralizzata dopo arresto Toti, la destra dica cosa vuole fare”

BOLOGNA – “A oltre due settimane dall’arresto di Toti,...

Giappone, ad aprile l’inflazione è scesa al 2,2 per cento

A marzo era al 2,6% Roma, 24 mag. (askanews) –...

Decaro (Anci): anche i Comuni a Giornata mondiale bambini

Indetta da Papa Francesco per sabato 25 e domenica...

“Il diritto dell’Unione europea prevale sulle leggi nazionali, comprese le disposizioni costituzionali”. È quanto si legge in una nota diffusa dal presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen a seguito di una dichiarazione della Corte costituzionale polacca.

“Tutte le sentenze della Corte di giustizia europea sono vincolanti per tutte le Autorità degli Stati membri, compresi i tribunali nazionali. Utilizzeremo tutti i nostri poteri previsti dal Trattato per garantire questo” ha aggiunto Von der Leyen.

Queste dichiarazioni fanno seguito alla posizione assunta dai giudici della Corte Costituzionale di Varsavia, secondo cui alcune norme europee sono “incompatibili” con il diritto polacco. È il caso, in particolare, degli articoli 1 e 19 della Convenzione europea.

Tuttavia, la Corte Costituzionale non ha riconosciuto la supremazia del diritto europeo sul diritto interno, affermando che l’adesione all’Unione Europea e la firma del Trattato non implicano un trasferimento di sovranità. Gli analisti avvertono che questa situazione potrebbe aprire la strada all’uscita della Polonia dall’UE.

“L’Unione europea agirà rapidamente, ma dobbiamo analizzare la questione in modo olistico”, ha dichiarato un portavoce della Commissione europea durante il briefing quotidiano a Bruxelles.

Lucio Giacomardo

Ultimi pubblicati