venerdì, Maggio 24, 2024
HomeAutoprodottiScontri alla Sapienza, "La libertà di manifestare è diritto costituzionale"

Scontri alla Sapienza, “La libertà di manifestare è diritto costituzionale”

Date:

Articoli correlati

Maiorca, crolla terrazza di cocktail bar:almeno 4 morti e 27 feriti

Ma si teme che molti altri siano rimasti intrappolati...

M.O., direttore Cia tenta rilancio negoziati su cessate il fuoco a Gaza

Lo scrive il New York Times. Prossimi colloqui in...

Wwf, in Sicilia primo nido di tartaruga marina del 2024 in italia

23 maggio, Giornata mondiale delle Tartarughe Roma, 23 mag. (askanews)...

“Non ci sarà nessun autunno caldo, su questo punto sono d’accordo con Giorgia Meloni. Tutti abbiamo manifestato da giovani. La libertà di parola è un diritto costituzionale e anche la libertà di manifestare è un diritto costituzionale. Comunicare è un diritto”. Così il Ministro dell’Università, Anna Maria Bernini, alla cerimonia di inaugurazione del nuovo anno accademico dell’Università di Tor Vergata a Roma, in riferimento ai fatti avvenuti alla Sapienza.

All’Ateneo romano, erano presenti Daniele Capezzone, ex portavoce di Forza Italia, e Fabio Roscani, presidente di Giovento Nazionale dal 2017 e deputato di Fratelli d’Italia, ci sono stati scontri tra polizia e gruppi studenteschi a seguito di una protesta degli studenti contro la conferenza “Il Capitalismo – Il profilo nascosto del sistema” organizzata da Azione Universitaria.

Lucio Giacomardo

Ultimi pubblicati