venerdì, Marzo 1, 2024
HomeAttualitàSardegna, Todde: lavoriamo per l'unità, non raccolgo provocazioni

Sardegna, Todde: lavoriamo per l’unità, non raccolgo provocazioni

Date:

Articoli correlati

VIDEO | Cortei, quando Meloni disse: “Ragazzi avrò sempre simpatia per chi protesta”

ROMA – “Confesso che difficilmente riuscirò a non provare...

Malattie rare, Scopinaro (UNIAMO): vigilare su messa a terra PNMR

#uniamoleforze, la lunga campagna per la Giornata delle Malattie...

E’ morto Paolo Taviani, maestro di cinema

Con il fratello Vittorio una delle coppie più illuminate...

“C’è un vento di cambiamento e l’entusiasmo si respira tra i sardi”

Roma, 8 gen. (askanews) – “Lavoriamo, abbiamo lavorato e continueremo a lavorare per l’unità. Ho sempre ribadito dal primo momento l’importanza di una coalizione ampia, credibile, saldamente ancorata ai valori progressisti e assolutamente alternativa a questa giunta di centrodestra, la peggiore che la Sardegna abbia mai avuto. Non ho mai smesso di lavorare, e continuerò a farlo, in nome dell’unità. E ho sempre cercato – la mia storia e le mie azioni parlano chiaro – di trovare una sintesi condivisa che riuscisse a mettere d’accordo tutte le forze accomunate da principi e valori indiscutibili”. Lo dichiara in una nota Alessandra Todde (M5S), candidata alla presidenza della Regione Sardegna.

“L’obiettivo della coalizione del NOI, che ho l’onere e l’onore di rappresentare, è – spiega – quello di costituire un’alleanza forte e competitiva che dia alla Regione un governo all’altezza delle sfide che ci aspettano, cercando soluzioni necessarie per risolvere i problemi dei cittadini e delle cittadine della nostra isola. Esprimo tutta la mia soddisfazione per la scelta coraggiosa portata avanti dai progressisti, che ringrazio, orgogliosa dell’opposizione fatta in questi 5 anni alla destra in consiglio regionale e convinta del grande lavoro che faremo insieme al governo della Regione. Non ho mai nascosto stima e profondo rispetto per la loro storia politica e per la qualità umana delle persone che animano il partito”, aggiunge Todde.

“Non raccolgo provocazioni di ricostruzioni unilaterali e fantasiose. Tantomeno i tentativi di screditare il lungo e faticoso percorso della coalizione di centrosinistra. Continuo a guardare alle cose che ci uniscono e fino all’ultimo momento possibile lancerò messaggi di concordia. Noi andiamo avanti per la nostra strada perché è evidente che in Sardegna c’è un vento di cambiamento e l’entusiasmo si respira tra i sardi”, conclude Todde.

Ultimi pubblicati