domenica, Giugno 23, 2024
HomeAttualitàSalvini: la candidatura di Vannacci è una scelta di libertà

Salvini: la candidatura di Vannacci è una scelta di libertà

Date:

Articoli correlati

Putin: la Russia può contare solo sulle proprie armi

Presidente russo: “Ci stiamo riuscendo” Roma, 23 giu. (askanews) –...

Capri, Patriarca (FI): dov’è piano emergenza idrica della Gori?

La parlamentare: servono investimenti e tecnologia per nuove infrastrutture NAPOLI...

Segretario Lega: se sinistra candida Salis perché generale no?

Milano, 29 apr. (askanews) – La candidatura del generale Vannacci con la Lega è “una scelta di libertà: se a sinistra candidano una ragazza detenuta in un carcere straniero con accuse pesantissime non vedo perché non si possa candidare un generale che ha difeso l’Italia”. Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, intervistato da Giù la maschera a Rai Radio1. Le parole del generale Vannacci sugli studenti disabili “sono state volutamente fraintese: chi le ha lette le ha capite, noi lavoriamo per includere” ha poi detto il segretario della Lega. “A
settembre con il ministro leghista alla scuola e alla disabilità abbiamo assunto 13mila insegnanti di sostegno. E stiamo lavorando per l’abbattimento delle barriere architettoniche”, ha ricordato Salvini. “Occorre includere, se ci sono disabilità gravissime vanno assistite e non basta un insegnante di sostegno. Ma avere in classe ragazzi speciali in classe è un valore aggiunto se c’è l’insegnante di sostegno. Mi sembra una tempesta sul nulla su parole che sono state volutamente fraintese”, ha rimarcato.

.

Ultimi pubblicati