Io sono Babbo Natale, al cinema l’ultima affettuosa interpretazione di Gigi Proietti
5 Novembre 2021
Geopolitica dei muri nel mondo 30 anni dopo Berlino
7 Novembre 2021
Mostra tutto

Disturbi mentali: 2 mln di giovani ne soffrono in Italia

NAPOLI – Disturbi del linguaggio, dell’apprendimento e dello spettro autistico. Disabilità intellettiva, epilessia, disturbi neurologici, malattie rare e dello sviluppo, disturbi psichiatrici, depressione e conseguenti atti autolesivi e tentativi di suicidio. I disturbi neuropsichici dell’età evolutiva sono estremamente frequenti e in Italia colpiscono quasi 2 milioni di bambini e ragazzi (1.857.492), il 20% della popolazione infantile e adolescenziale tra 0 e 17 anni.

Dati piuttosto seri, che vanno presi con estrema attenzione. Secondo la Società Italiana di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (Sinpia), l’aggravante è stata senza dubbio la pandemia e tutto quello che ha comportato: lockdown, mancate relazioni sociali e stop all’istruzione.

La salute neuropsichica dei bambini deve avere la giusta attenzione. Basti pensare che in meno di dieci anni è raddoppiato il numero degli utenti seguiti nei servizi di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (Npia), con una prevalenza di accesso 4 volte superiore a quella dei servizi di salute mentale adulti e 8 volte superiore a quella dei servizi per le dipendenze patologiche.

Giorgia Cremona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *