mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeAttualitàSalumi Dop Piacentini, dalle 3 filiere 50 mln valore al consumo

Salumi Dop Piacentini, dalle 3 filiere 50 mln valore al consumo

Date:

Articoli correlati

Prime pagine dei quotidiani di Mercoledì 17 Aprile 2024

RIPRODUZIONE RISERVATA L’articolo Prime pagine dei quotidiani di Mercoledì 17...

“Black Telemann”, prima esecuzione assoluta dell’Ensemble Barocco di Napoli

Solisti al flauto Laura Pontecorvo e Tommaso Rossi. “Prima...

Vino, assegnato a Vinitaly il 51esimo “Premio Angelo Betti”

Tra i Benemeriti della vitivinicoltura c’è anche Marisa Leo Milano,...

Csqa confermato per effettuare i controlli su oltre 2.150 tonn.

Roma, 2 apr. (askanews) – L’Ispettorato Centrale della Tutela della Qualità e Repressione Frodi dei prodotti agroalimentari del ministero dell’Agricoltura, Sovranità Alimentare e Foreste (Masaf) ha rinnovato, con Decreto Ministeriale, l’autorizzazione a CSQA ad effettuare i controlli per la Coppa Piacentina DOP, la Pancetta Piacentina DOP e il Salame Piacentino DOP per i prossimi tre anni.

I tre Salumi DOP piacentini generano un valore al consumo di 50 milioni di euro, grazie al lavoro di oltre 77 operatori sul territorio. A fare da traino in particolare, la filiera della Coppa Piacentina DOP che tocca un valore al consumo annuo di 20 milioni di euro frutto di 781 tonnellate di prodotto. Seguono la filiera della Pancetta Piacentina DOP con 11,5 milioni di euro di valore al consumo per 589 tonnellate di prodotto e quella del Salame Piacentino DOP che vale 18,5 milioni di euro di valore al consumo grazie a 809 tonnellate prodotte.

“La scelta di riconfermare CSQA – ha dichiarato Roberto Belli, direttore del Consorzio Salumi DOP Piacentini – è dettata dalla volontà di proseguire una collaborazione di valore che vede il nostro Consorzio e i propri Associati sempre più impegnati a garantire tre produzioni DOP nel rispetto dei loro severi disciplinari di produzione”.

Ultimi pubblicati