venerdì, Aprile 19, 2024
HomeAttualitàQuattro parlamentari Pd ammessi parte civile al processo a carico di Delmastro

Quattro parlamentari Pd ammessi parte civile al processo a carico di Delmastro

Date:

Articoli correlati

Israele attacca l’Iran, appello del G7: “Serve un passo indietro”

Blinken: Usa non coinvolti. Tajani: unità di intenti su...

VIDEO | Todde pensa a un discorso in sardo per ‘Sa Die’

CAGLIARI – “Un intervento in lingua sarda per le...

Turismo, Priante: Italian Motor Week incarna valori Made in Italy

La presidente Enit: “Premessa per un’offerta di grande attrattività” Roma,...

Ministro Nordio e Donzelli saranno chiamati a testimoniare

Roma, 2 apr. (askanews) – I parlamentari del Partito democratico, Debora Serracchiani, Walter Verini, Andrea Orlando e Silvio Lai, sono stati ammessi dal tribunale di Roma come parte civile nel processo in cui è imputato il sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro delle Vedove. L’accusa contestata è quella di rivelazione di segreto d’ufficio nell’ambito della vicenda Cospito. La prossima udienza è stata fissata per il 12 giugno. Il tribunale ha ammesso anche le liste testimoniali presentate dalle parti. Tra coloro che saranno chiamati a riferire sul caso, ci sono il ministro Carlo Nordio, il deputato di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli e il capo del Dap Giovanni Russo.

Oggi i giudici della VIII sezione del tribunale della Capitale hanno sciolto la riserva decisa il 12 marzo scorso e ammesso i parlamentari del Pd che avevano fatto istanza di costituzione parte civile nel processo a Delmastro. Nei confronti dei rappresentanti dell’opposizione c’era stato uno stop dal giudice dell’udienza preliminare che pure aveva deciso il rinvio a giudizio del sottosegretario.

Ultimi pubblicati