sabato, Marzo 2, 2024
HomeAttualitàPuglia, attiva da oggi la linea ferroviaria Bari-Bitritto

Puglia, attiva da oggi la linea ferroviaria Bari-Bitritto

Date:

Articoli correlati

Quadruplicate ricerche Airbnb “luoghi remoti”, detox nuovo trend

Cresce la richiesta di alloggi slow living per ricaricare...

Meloni leader più amata. E nel ‘campo largo’ Conte batte Schlein

ROMA – Giorgia Meloni non la schioda nessuno...

Schlein: serve una missione europea di soccorso ai migranti

“Dobbiamo essere chiari con gente come Orban” Roma, 2 mar....

Emiliano: rafforzato il sistema di trasporto pubblico intermodale

Roma, 8 gen. (askanews) – È partito alle 14.07 dalla stazione di Bari Centrale il treno regionale di Trenitalia diretto a Bitritto, primo convoglio in viaggio sulla nuova linea Bari-Bitritto di RFI (Rete Ferroviaria Italiana).

“Questo nuovo collegamento ferroviario regionale che rende i collegamenti tra Bari e Bitritto più veloci, passando da Bari Santa Rita e Bari Loseto, rafforza il sistema di trasporto pubblico intermodale attivato dalla Regione Puglia in questi anni”, ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

“Oggi a bordo c’erano numerosi passeggeri tutti soddisfatti e siamo certi che sempre più viaggiatori lasceranno l’auto a casa e sceglieranno questo nuovo collegamento. Quest’opera è stata voluta dalla mia Amministrazione quando ero sindaco di Bari e ho avuto oggi l’onore di vederla finalmente attiva”, ha aggiunto.

“Dal 2009, anno in cui fu effettuata la gara per realizzare i lavori dalle Ferrovie Appulo Lucane, abbiamo superato una serie di ostacoli burocratici verificatisi nei Ministeri e nelle Agenzie di sorveglianza sulla sicurezza del traffico grazie all’impegno dell’assessore Anita Maurodinoia, del capo Dipartimento Vito Antonacci e di tutti i loro collaboratori che sono riusciti a ovviare ad errori ed incertezze dovuti anche alla confusione normativa seguita all’incidente ferroviario del 12 luglio 2016, che ha visto la nascita di una nuova Agenzia per la sicurezza del traffico ferroviario che, assieme ad altri problemi tecnici, ha ritardato di molto l’avvio dell’esercizio”, ha concluso Emiliano.

“Oggi abbiamo avviato un servizio ferroviario tanto atteso che piano piano verrà tarato sulle esigenze dell’utenza”, ha detto l’assessore regionale ai Trasporti, Anita Maurodinoia.

“Sono già in corso interlocuzioni per rivedere gli orari del servizio stabiliti dal programma di esercizio di Trenitalia, concordato con RFI sulla base delle disponibilità individuate, che lascia scoperta la fascia oraria serale. Noi abbiamo avanzato l’ipotesi di lasciare attivo il servizio almeno fino alle ore 21. In ordine alla pec, di cui si è appreso a mezzo stampa, è stato constatato l’invio ad un indirizzo pec errato e in nessun modo riconducibile all’Avviso e saranno compiute le conseguenti valutazioni tecniche del caso”, ha aggiunto.

“Se mi dovessero chiedere: un treno può cambiare il destino di una comunità? La mia risposta sarebbe sì. Lo dico da ingegnere, da sindaco e da cittadino che negli anni ha avuto il privilegio di osservare da vicino lo sviluppo della nostra città. Per questo le prime corse della tratta ferroviaria Bari-Bitritto rappresentano per i quartieri di Santa Rita, Loseto e per l’intero Quarto Municipio, la possibilità di scrivere una nuova storia per il territorio. Un collegamento ferroviario che in pochi minuti ti permette di raggiungere il centro della città avvicina le persone, le relazioni, i servizi, i luoghi e influisce sulla percezione e sul senso di appartenenza dei cittadini alla città stessa”, ha detto il sindaco di Bari Antonio Decaro. “Per troppo tempo questo treno è stato per quei cittadini il simbolo di una promessa mancata, di un’attenzione sempre rimandata nei confronti dei loro bisogni e delle loro possibilità. Per questo, oggi, mentre i cittadini possono finalmente festeggiare un piccolo passo in avanti, noi dovremmo fare ammenda per tutto il tempo perso e fare tesoro di questa vicenda cercando di non ripetere più gli stessi errori. Mi auguro perciò che il nuovo collegamento possa rappresentare una reale alternativa all’utilizzo del mezzo privato, così da migliorare anche le condizioni generali della viabilità e, di conseguenza, dell’ambiente. Questo deve essere davvero il primo passo in vista dei prossimi obiettivi sulla stessa linea: penso alla fermata nei pressi dello Stadio San Nicola, che ci permetterà di ottimizzare un altro collegamento importante e offrire a tanti cittadini un servizio di trasporto pubblico efficiente”, ha proseguito Decaro.

“Finalmente una giornata importante per la mia comunità. E’ partita la linea ferroviaria Bari-Bitritto, una infrastruttura di importanza strategica per tutta la comunità e per l’area metropolitana di Bari che porterà vantaggi di natura economica, sociale e ambientale all’intero territorio. In attesa del sopralluogo delle autorità e del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, continua l’interlocuzione tra le istituzioni e il gestore del servizio Trenitalia per venire incontro alle esigenze dei cittadini”, ha commentato il sindaco del Comune di Bitritto, Pino Giulitto.

Nei prossimi giorni si terrà un sopralluogo nelle stazioni della nuova tratta da parte delle autorità regionali e locali, insieme ai rappresentanti di Trenitalia e RFI e del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.

Ultimi pubblicati