domenica, Aprile 14, 2024
HomeAttualitàProduttore cinese di veicoli elettrici HiPhi ferma produzione

Produttore cinese di veicoli elettrici HiPhi ferma produzione

Date:

Articoli correlati

Israele sotto attacco, Khamenei: “Il regime malvagio sarà punito”

Attacco contro Israele denominato “Promessa onesta” Roma, 13 apr. (askanews)...

Fondi Sud,De Luca: Consiglio stato non ha dato ragione al Governo

Il governatore: ha sospeso i termini Napoli, 13 apr. (askanews)...

“Dolce Vita Orient Express”: vini con Vinitaly e menù con Heinz Beck

Il treno del lusso a Veronafiere. Primo viaggio in...

Stop di sei mesi, Human Horizons in difficoltà finanziarie

Roma, 19 feb. (askanews) – Human Horizons, produttore cinese di veicoli elettrici di lusso, ha annunciato la sospensione della produzione per sei mesi di uno dei suoi marchi – HiPhi – secondo quanto riferisce oggi il South China Morning Post.

Due fonti a conoscenza delle attività del produttore di auto elettriche hanno affermato che la società non è stata in grado di pagare gli stipendi ai propri dipendenti a gennaio.

La decisione di smettere di assemblare le sue auto costose, con un prezzo superiore a 80.000 dollari, è arrivata dopo che la casa automobilistica non è riuscita a rilanciare la propria attività in un contesto di rallentamento del mercato cinese dei veicoli elettrici.

Human Horizons era salita alla ribalta globale la scorsa estate quando ha accettato di creare un’impresa da 5,6 miliardi di dollari con il ministero degli investimenti dell’Arabia Saudita per condurre ricerca, sviluppo, produzione e vendita nel paese del Medio Oriente. Non è chiaro se i problemi dell’azienda nella Cina continentale influenzeranno la sua impresa in Arabia Saudita, che non ha ancora iniziato le attività.

HiPhi, fondata nel 2017, attualmente costruisce e vende tre modelli in Cina. Ding Lei, fondatore e CEO di Human Horizons, ha dichiarato ai media locali nel 2022 che l’azienda ha più di 5.000 dipendenti. Ma, secondo i dati della China Passenger Car Association (CPCA), non figura negli elenchi dei 15 principali produttori cinesi di veicoli elettrici per vendite mensili.

Secondo la CPCA, lo scorso anno i produttori di veicoli elettrici hanno venduto 8,9 milioni di veicoli ad acquirenti cinesi, con un aumento del 37% su base annua. Ma la crescita delle vendite nel paese potrebbe rallentare al 20% quest’anno, secondo una previsione di Fitch Ratings dello scorso novembre.

La Cina è il più grande mercato automobilistico ed elettrico del mondo, con le vendite di auto alimentate a batteria che rappresentano circa il 60% del totale globale. Ma solo pochi produttori, tra cui BYD e Li Auto, sono redditizi.

Ultimi pubblicati