venerdì, Giugno 21, 2024
HomeAttualitàPadel, i Fip Juniors European Championships a Budapest a settembre

Padel, i Fip Juniors European Championships a Budapest a settembre

Date:

Articoli correlati

Calcio, la Spagna domina ma vince 1-0 con autogol di Calafiori

Iberici agli ottavi, lunedì contro la Croazia Roma, 20 giu....

Golf, Manassero guida con Korhone l’open d’Olanda ad Amsterdam

L’italiano con 7, il finlandese autore di una hole...

Design, A.Fontana: pilastro di economia e identità lombarda

Così a consegna dei premi ‘Compasso d’Oro ADI 2024’ Milano,...

Dal 2 al 7, evento per favorire scambio tecnico tra giovani

Roma, 26 apr. (askanews) – Sarà Budapest (Ungheria) a ospitare, dal 2 al 7 settembre 2024, i FIP Juniors European Championships di padel. Un torneo a squadre continentale che sottolinea ancor di più l’impegno della Fip (Federazione internazionale padel) verso il futuro della disciplina in virtù di un tessuto agonistico dedicato ai più giovani che spazia dal circuito internazionale della stessa FIP, fino alle manifestazioni continentali e intercontinentali. Manifestazioni ideate ed organizzate proprio per favorire – si legge in una nota – lo scambio tecnico, agonistico, sociale e culturale tra i giovani atleti dei diversi paesi partecipanti. Uscirne arricchiti sul piano del valore individuale, come persone e poi come atleti: questo è e resta il primo obiettivo della FIP, il cui dovere è la diffusione dell’educazione sportiva, della lealtà e dei sani principi sportivi, oltre quello di riaffermare il proprio ruolo strategico e organizzativo al fianco delle federazioni nazionali verso l’impegno di saper ‘allevare’ i giovani talenti disseminati in tutta Europa e nel mondo.

Quella di Budapest sarà la seconda edizione dei FIP Juniors European Championships, dopo quella disputata nel 2022 a Valencia (Spagna): due anni fa furono proprio i padroni di casa spagnoli a trionfare sia a livello maschile che a livello femminile, con il Portogallo e l’Italia a completare il podio tra gli uomini e Svezia e Italia rispettivamente seconda e terza tra le donne.

A trascinare la Spagna al doppio oro di Valencia, talenti come Pablo Cardona e Claudia Fernandez, oggi rispettivamente numero 38 del ranking FIP maschile e numero 16 di quello femminile, con Fernandez che in coppia con Gemma Triay ha raggiunto anche la finale dell’Ooredoo Qatar Major di Doha. A Budapest, come accade per tutte le competizioni riservate alle federazioni – realtà primarie nella mission strategica della FIP, impegnata nello sviluppo e nella diffusione del padel nel mondo – si giocheranno un torneo a squadre nazionali e un torneo a coppie.

“I grandi eventi internazionali a squadre dedicati ai giovani atleti – è il pensiero del presidente della FIP Luigi Carraro – hanno un’importanza cruciale nella crescita dei nostri giovani, un’importanza che si specchia nei valori più puri del nostro sport: dal senso di squadra alla lealtà sportiva fino allo scambio di esperienze tra ragazzi di culture diverse che, interagendo tra loro e confrontandosi dentro e fuori dal campo non possono che accrescere i propri valori individuali. Guardando ai tanti tornei FIP dedicati ai giovani – siano essi di circuito o a squadre – e al nostro dovere di custodire e ‘allevare’ i loro sogni sportivi, mi piace pensare che quanto abbiamo costruito per loro, per questi ragazzi, sia una sorta di ‘Erasmus del talento’, un modo per accrescere esperienza tecnica, educativa, valoriale di quei giovani che saranno i campioni del domani. E voglio ringraziare in modo particolare la Federazione ungherese e le istituzioni locali e nazionali per aver sposato con entusiasmo questi FIP Juniors European Championships”.

Ultimi pubblicati