martedì, Marzo 5, 2024
HomeAttualitàNuovo raid Usa contro due droni navali Houthi carichi di esplosivi

Nuovo raid Usa contro due droni navali Houthi carichi di esplosivi

Date:

Articoli correlati

Ue, cosa prevede l’accordo in trilogo sul regolamento imballaggi

Accolte eccezioni su obiettivi riuso, restano divieti plastica monouso Bruxelles,...

Calcio, Sarri: “Niente è impossibile, serve coraggio”

Domani Bayern-Lazio, ritorno degli ottavi di Champions Roma, 4 mar....

Regolamento sugli imballaggi, c’è l’accordo tra le istituzioni Ue

Concluso il negoziato iniziato stamattina, a breve i dettagli Bruxelles,...

“Minaccia imminente per navi militari e mercantili”

Roma, 6 feb. (askanews) – Gli Stati Uniti hanno effettuato ieri un nuovo attacco contro gli Houthi nello Yemen, prendendo di mira due droni navali di superficie carichi di esplosivi, hanno annunciato le forze armate americane.

L’esercito ha effettuato “un attacco di autodifesa contro due droni navali di superficie carichi di esplosivi” intorno alle 12:30 Gmt, ha dichiarato sul social network il Comando militare americano per il Medio Oriente (Centcom) che ha identificato” questi droni in “aree dello Yemen controllate dagli Houthi” e riteneva che rappresentassero “una minaccia imminente per le navi militari e mercantili statunitensi”, ha aggiunto. Le forze americane hanno intensificato le operazioni nello Yemen e al largo delle coste di questo paese devastato dalla guerra, affermando di agire per proteggere la navigazione nel Mar Rosso e nel Golfo di Aden dagli attacchi degli Houthi, che ritengono di sostenere così i palestinesi assediati e bombardati a Gaza da parte di Israele per quasi quattro mesi. Supportati dall’Iran, i ribelli Houthi controllano gran parte dello Yemen dopo quasi un decennio di guerra contro il governo yemenita.

Ultimi pubblicati