mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeAttualitàMusica, dal 19 gennaio il nuovo album di Gio Evan "Ribellissimi"

Musica, dal 19 gennaio il nuovo album di Gio Evan “Ribellissimi”

Date:

Articoli correlati

Biennale Arte, Padiglione Italia: con Bartolini un ascolto aperto

Progetto curato da Luca Cerizza: al centro suono e...

Effetto Sardegna sul centrodestra, si tenta la quadra sulle amministrative

Si ammette la sconfitta ma si sminuisce l’effetto. E...

Effetto Sardegna su centrodestra, si tenta quadra su amministrative

Si ammette sconfitta ma si sminuisce effetto. E restano...

11 canzoni e 11 poesie raccolte nel disco

Roma, 8 gen. (askanews) – Tra il 2022 e il 2023, Gio Evan, un rivoluzionario gentile che usa le parole per condividere pensieri sul mondo che lo circonda, ha disseminato lungo il suo cammino una serie di brani inediti che hanno contribuito a costruire il lungo percorso che lo ha portato oggi ad annunciare un nuovo lavoro: “Ribellissimi”, disponibile su etichetta Capitol Records Italy/Universal Music Italia dal 19 gennaio in versione digitale e in una esclusiva versione limitata autografata.

Come il precedente “Mareducato” (album figlio della partecipazione nel 2021 al Festival di Sanremo con il singolo “Arnica”) anche il nuovo lavoro “Ribellissimi” è un concept album formato da musica (sono 11 i brani in totale compresi i 6 già pubblicati) e 11 poesie musicate tra cui una inedita collaborazione con Roberto Cacciapaglia in “Graffi” che anticiperà questo venerdì, 12 gennaio, la pubblicazione del quarto lavoro discografico di Gio Evan e che l’autore racconta con queste parole: “Il giorno più delicato di un genitore è quando deve accogliere. Quel momento preciso in cui suo figlio inizia a richiedere la sua libertà. Graffi non è un avvertimento, è un dare in custodia, è la presa di consapevolezza più grande: quella di avere un cuore incastrato in un altro corpo”.

Alla pubblicazione del disco seguirà a partire da fine febbraio un nuovo tour, il Fragile / Inossidabile Tour 2024 che porterà l’artista in giro per tutta l’Italia. Una lunga serie di appuntamenti nei principali teatri italiani (già SOLD OUT le date di MILANO, CREMA, FIRENZE e la prima data di ROMA e raddoppiati gli appuntamenti a ROMA, FIRENZE, TORINO e BOLOGNA) con uno spettacolo dove la musica si alternerà a poesie, gag, monologhi ricchi di ironia ed emozioni.

Il tour (prodotto e organizzato da Baobab Music & Ethics di Massimo Levantini) sarà un’opera del tutto inedita: tra giochi di parole e concetti visionari, attraverso monologhi, poesie, canzoni e gag il funambolo Evan illuminerà il pubblico con una nuova prospettiva di vita, dichiarando che Fragile/inossidabile è una protezione 50 contro i raggi degli iperinsensibili (“FRAGILE dalla radice latina FRANGERE, che si può rompere, frammento. Siamo nati per rompere, per rompere gli schemi, le righe, le abitudini, per essere un punto di rottura tra dizione e azione, per abbattere la tradizione del niente di nuovo e inaugurare il tutto di nuovissimo. Nati per invertire la rotta e aggiustare nuovi mari, inventare oceani là dove è impossibile, immergerci in noi stessi là dove non consentito. Nati per prendere i largo mantenendoci stretti. Siamo nati per irrompere, per scrivere fuori dagli strabordi, per creare nuovi sfondi e là dove i muri del mondo impediscono il passaggio gli uomini: siamo nati per sfondare! perché è urgente riunirci fra menti e riunirci frammenti”).

Radio Zeta è la radio ufficiale del tour e i biglietti sono disponibili su TicketOne.

Ultimi pubblicati