venerdì, Febbraio 23, 2024
HomeAttualitàMeloni: candidarmi alle Europee? Non ho deciso, se anche altri leader lo...

Meloni: candidarmi alle Europee? Non ho deciso, se anche altri leader lo facessero sarebbe un test di livello

Date:

Articoli correlati

Dopo conventi e caserme, i ministri si ‘tuffano’ alle terme

SATURNIA – Un bagno di governo. Dopo regge, conventi,...

Congresso Forza Italia con vista Europee.Tajani: Berlusconi come Maradona

Sullo sfondo la competizione (negata a parole) con Salvini....

Eurogruppo, tensione su Unione dei mercati dei capitali dell’Ue

Il francese Le Maire: basta parlare, è il momento...

E intanto la premier si dice disponibile al confronto in tv con Schlein

Roma, 4 gen. (askanews) – “Non ho ancora preso la decisione” di candidarmi alle Europee, “niente conta di più per me che sapere di avere il consenso dei cittadini”. “Anche oggi che sono premier il misurarsi col consenso sarebbe una cosa utile e interessante, né mi convince la tesi di chi dice che candidarsi alle Europee è una presa in giro dei cittadini perché poi ci si dimette, ma i cittadini lo sanno, anche questa è democrazia”. Lo ha detto la presidente del Consiglio Giorgia Meloni nel corso della conferenza stampa di fine anno, rinviata ad oggi per motivi di salute della premier.

“Una mia eventuale candidatura – ha proseguito Meloni – potrebbe forse portare altri leader a fare la stessa scelta, anche delle opposizioni, e potrebbe anche diventare un test di altissimo livello. Queste ragioni mi farebbero propendere per un sì, ma devo capire se la mia candidatura personale potrebbe togliere tempo al mio lavoro da premier, perché penso anche che sia una decisione che dovrebbe essere presa insieme agli altri leader della maggioranza”.

Intanto, “mi impegno volentieri” su un eventuale confronto in tv con Elly Schlein. “Penso sia normale e giusto che il presidente del Consiglio si confronti col leader dell’opposizione” in vista della “campagna elettorale per le Europee, non mi sono mai sottratta, anche se l’oggetto del confronto non dovrebbe essere solo sulla condizione femminile per il fatto che siamo due donne. Non so se Schlein sia disponibile ma io sono disponibile a fare il confronto”. Lo ha detto la presidente del Consiglio Giorgia Meloni rispondendo a una domanda nel corso della tradizionale conferenza stampa di fine anno.

Ultimi pubblicati