giovedì, Maggio 23, 2024
HomeAutoprodottiLa Costituzione della Repubblica Italiana compie 75 anni

La Costituzione della Repubblica Italiana compie 75 anni

Date:

Articoli correlati

Calcio, Atalanta-Bayer 3-0: Lookman regala l’Europa League alla Dea

Tripletta dell’attaccante nigeriano Roma, 22 mag. (askanews) – Una Dea...

La storia dei territori attraverso le tradizioni culinarie

Giovedì 23 maggio al Circolo Posillipo la prima presentazione...

Il diario di un magistrato

Domani a Pozzuoli ci sarà la presentazione del libro...

La Costituzione della Repubblica Italiana fu promulgata sulla Gazzetta Ufficiale il 27 dicembre 1947 e firmata dal Capo provvisorio dello Stato Enrico De Nicola, dal Presidente dell’Assemblea Costituente, il comunista Umberto Terracini, dal Presidente del Consiglio democristiano Alcide de Gasperi e dal Ministro della Giustizia liberale Giuseppe Grassi.

Come ha sottolineato oggi sui social media Maria Elisabetta Alberti Casellati, Ministro per le Riforme Istituzionali, la Carta è “scritta con l’inchiostro della libertà, del pacifismo e della giustizia sociale”.

“La Repubblica si apprestava a diventare uno Stato che esprimeva la dignità e i diritti di tutte le persone e di tutte le comunità”, ha ricordato La Stampa, ed Ermenegildo Bertola, Francesco Leone, Vincenzo Moscatelli e Giulio Pastore inviati da Vercelli e dalla Valsezia all’Assemblea Costituente che diedero un importante contributo alla stesura del documento.

In occasione del 75° anniversario della promulgazione della Costituzione della Repubblica Italiana, il canale satellitare del Senato, in collaborazione con la RAI, alterna filmati d’epoca e testimonianze recenti, rare riprese con i Padri della Patria, documenti contemporanei e iniziative.

Una programmazione, quella odierna, che si apre con il documentario “L’Italia Costituzionale. Una storia per immagini dalle raccolte del Senato”, con riprese di Palazzo Giustiniani e delle raccolte della Biblioteca Spadolini.

Segue il video dedicato ai progetti di alcune scuole vincitrici del concorso “Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione”. Il concorso, rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, si propone di approfondire il valore di uno o più articoli della Costituzione italiana e di spiegarne il significato attraverso opere digitali.

Saranno inoltre proiettati un filmato di SenatoTV sui principi fondamentali e la storia della Costituzione, una pubblicazione speciale di Palazzo Madama, monete e francobolli conservati in Senato per ricordare la firma della Carta fondamentale della Repubblica.

Infine, saranno proiettati i filmati del giorno della firma, il 27 dicembre 1947, nella Sala del Caminetto di Palazzo Giustiniani, da parte del Capo provvisorio dello Stato, Enrico de Nicola. Accanto a quest’ultimo, erano presenti anche il Presidente del Consiglio Alcide De Gasperi, il Guardasigilli Giuseppe Grassi e il Presidente Assemblea Costituente Umberto Terracini. Un programma speciale dedicato ai 75 anni della Costituzione sarà anche trasmesso sui canali webtv e YouTube del Senato.

Lucio Giacomardo

Ultimi pubblicati