domenica, Giugno 23, 2024
HomeAttualitàIta-Lufthansa, Antitrust Ue rinvia termine decisioni al 13 giugno

Ita-Lufthansa, Antitrust Ue rinvia termine decisioni al 13 giugno

Date:

Articoli correlati

Putin: la Russia può contare solo sulle proprie armi

Presidente russo: “Ci stiamo riuscendo” Roma, 23 giu. (askanews) –...

Capri, Patriarca (FI): dov’è piano emergenza idrica della Gori?

La parlamentare: servono investimenti e tecnologia per nuove infrastrutture NAPOLI...

La scorsa settimana incontro Giorgetti-Vestager

Roma, 28 apr. (askanews) – La Commissione europea ha prorogato fino al 13 giugno il termine per esprimersi sul piano di aggregazione di Lufthansa su Ita. I documenti aggiornati dall’Antitrust europeo riportano la nuova scadenza.

Venerdì scorso, sul sul progetto di fusione Ita-Lufthansa, l’esecutivo comunitario aveva preavvertito che erano possibile una proroga della scadenza, precedentemente fissata al 6 giugno, fino a 20 giorni lavorativi se concordata con le due compagnie aeree.

Il giorno prima, il 25 aprile, a Bruxelles si era svolto un incontro tra il ministro italiano dell’Economia, Giancarlo Giorgetti, e la vicepresidente eusecutiva della Commissione, responsabile per la Concorrenza, Margrethe Vestager, in cui si era discusso del progetto di fusione e dei “rimedi” proposti dalle due compagnie aeree in risposta alle preoccupazioni della Commissione riguardo alle conseguenze dell’operazione sulla concorrenza.

Una portavoce della Commisione Ue aveva anche riferito della possibilità di attivare la procedura “stop the clock” (cioè ‘fermare l’orologio’, ndr): se la Commissione chiede dei chiarimenti alle parti e questi chiarimenti non sono forniti in tempo, la Commissione può fermare l’orologio”, ovvero sospendere la procedura, in attesa che arrivino i chiarimenti richiesti.

Ultimi pubblicati