Palumbo attacca Cesa: “Mai con Salvini”
15 Gennaio 2018
Catastrofe silente: il condensato della Sanchi
16 Gennaio 2018
Mostra tutto

Franco Calone, “Ritorno alle mie emozioni”

 

Il cantante napoletano ha presentato il suo ultimo cd con 11 brani inediti

 

NAPOLI – Franco Calone ha presentato l’ultimo lavoro discografico dal titolo “Ritorno alle mie emozioni” (etichetta “Mea Sound”).

Il cd contiene 11 brani inediti che racchiudono l’essenza di 30 anni di carriera del cantante, voce che, tra i tanti, ha segnato più incisivamente il nuovo corso della canzone melodica napoletana.

Nel corso di una trasmissione tv, condotta dallo showman Mario Guida, sono stati presentati tutti i brani del cd: “Mille chilometri” (Scuotto-Viscolo-Rossi), “Sempre nuie” (Scuotto-Lo Piano), “Nun ce sta’ nisciune” (Cerbone-Gianluigi), “Grandezza ’e Dio” (Casaburi-Rodogno), “Ma quale ammore” (Scuotto-Lo Piano), “Primme e te vestere” (Cerbone-Gianluigi), “A poco a poco” (Moschetto-Mezzo-Sorrentino), “Ma lassate” (Rodogno), “Nun si niente cchiù” (Scuotto-Moschetto-Mezzo), “Luce e libertà” (Rodogno) e “M’abbaste tu” (Caradonna).

Per l’artista puteolano Calone il nuovo appuntamento con il successo ha visto la partecipazione, negli studi televisivi, di tutti gli autori che hanno preso parte alla realizzazione del cd, oltre che alla moglie Silvia Corato, ai due figli Lino e Marco e alla cantante Giusy Attanasio: «Per me è stato un vero onore – ha dichiarato l’emozionato Calone – perchè non mi aspettavo davvero di ospitare in tv tutti coloro che hanno contribuito alla nascita di questo mio nuovo disco.

In oltre trent’anni di carriera ho avuto grandi soddisfazioni professionali e con questo nuovo prodotto credo che proseguiremo su questo percorso, grazie anche al maestro Alberto Costa che mi affianca con tanto entusiasmo e professionalità».

 

                                                                                                                                             Eugenio Coletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *