“Startup Weekend” all’Università Luigi Vanvitelli
4 Aprile 2019
Domenica 7 aprile la presentazione del libro “Era proprio necessario”
5 Aprile 2019
Mostra tutto

Al Teatro Eliseo di Roma il tributo a Pino Daniele

 

Un progetto creativo che coinvolge artisti di fama internazionale e un team di giovani musicisti, arrangiatori, cantanti, tecnici del suono

 

‘Capita che ci siano persone conosciute che, in un modo o nell’altro, ti entrino dentro più di altre. E capita che magari queste stesse persone abbiano anche inciso un solco profondo nella cultura. Perché qui non si parla solo di musica. Qui si parla di una moltitudine di riferimenti, di una persona che ha traghettato un modo di essere fuori dai recinti originari. Ha sdoganato con orgoglio uno spirito e l’ha urlato. Ed è questo, più di ogni altro, il suo lascito’. Parliamo di Pino Daniele.

Al via la terza edizione di Special Guest, il festival di produzioni originali nato dalla collaborazione del Saint Louis College of Music e il Teatro Eliseo. Tre grandi concerti con artisti di calibro nazionale e internazionale, special guest delle band e orchestre residenti del Saint Louis.

Un progetto creativo che coinvolge artisti di fama e un team straordinario di 350 giovani artisti, musicisti, arrangiatori, cantanti, tecnici del suono cresciuti professionalmente all’interno della storica scuola di musica romana e che hanno l’occasione di esprimersi su un palco prestigioso al fianco dei più grandi nomi della musica italiana e internazionale.

Il primo appuntamento è un concerto tributo a Pino Daniele, ideato, diretto e arrangiato dal M° Peppe Vessicchio che salirà sul palco del Teatro Eliseo accompagnato dalla Saint Louis Pop Orchestra, composta da oltre 25 elementi, e dallo Special Guest della prima serata del Festival, il batterista e percussionista Tullio De Piscopo. Un omaggio al grande bluesman napoletano e alla sua musica in una serata evento unica ed emozionante. Oltre 20 brani, da Napule è a Je so’ Pazz, da Alleria a Che Male c’è, Yes I Know My Way, arrangiati e diretti dal M° Vessicchio.

“A questa iniziativa – ha spiegato Vessicchio – tengo molto. Pino Daniele, oltre ad essere un mio concittadino, resta un esempio unico nel panorama della canzone italiana sia per raffinatezza musicale che per profondità poetica. Una sorta di presidio strategico che rappresenta la capacità di adattarsi al nuovo che arriva, senza mai perdere l’identità della cultura e della tradizione. Grazie ad una musicalità fuori dall’ordinario, ci ha regalato fusioni di linguaggio con efficacia senza precedenti”.

Ospite speciale della serata sarà Tullio De Piscopo, batterista di fama internazionale nonché collaboratore e amico fraterno di Pino Daniele.

Antonella Di Pietro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *