Lettera d’ammore
21 Dicembre 2010
Classic Christmas Style di Orbeat: a Natale musica elettronica al ‘Q club’ con la dj Cassy
21 Dicembre 2010
Mostra tutto

povero ammore

ma quanto t'aggio cercato

ma quanto t'aggio voluto

t'aggio cchiammato

ma,addò si jut?

addò staje?

cà nun me rispunne cchiù

ma,t'aggio fatto qualchecosa?

ma quanto t’aggio cercato

ma quanto t’aggio voluto

t’aggio cchiammato

ma,addò si jut?

addò staje?

cà nun me rispunne cchiù

ma,t’aggio fatto qualchecosa?

e se si che cosa?

te cerco cumme e ll’aria

nun me rispunne maje

ì so asciuto pazzo,si,pazzo per te

e tu,nun me pienzo cchiù,ma,t’arricordi e me?

io vulesse addavè chilli baci

che mi davi quando aprivi la porta,

chella da casa nostra,chella da felicità

ì so asciuto pazzo

si,pazzo pecchè o saccio addò staje tu!

ma faccio finta e niente

faccio apposta cà si asciuta a fà nà passeggiata

e,pò tuorn,tuorn a casa,vicino a me

dinto a sta pazzia aggio chiesto o nnummero tuo pure a Dio

pè te cchiammà,pè te parlà

è o saccio addò staje tu

tu,staje miez e muort!

staje dinto a Morte

povero ammore

povero ammore mio.
gianni sardi due novembre 2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *