Mogadiscio, attentato in un hotel. Tre ministri tra le 14 vittime
3 Dicembre 2009
Amanda: «Ho paura di avere una maschera d’assassina»
3 Dicembre 2009
Mostra tutto

X-Factor, vince Marco Mengoni

E’ Marco Mengoni il vincitore della terza edizione di X Factor. Un trionfo che ha confermato tutti i pronostici per il 24enne di Ronciglione (Viterbo), favoritissimo da molte settimane. Marco e’ stato incoronato da Antonella Clerici ed e’ cosi’ diventato ufficialmente il primo partecipante nei `big’ alla prossima edizione di Sanremo.

E’ Marco Mengoni il vincitore della terza edizione di X Factor. Un trionfo che ha confermato tutti i pronostici per il 24enne di Ronciglione (Viterbo), favoritissimo da molte settimane. Marco e’ stato incoronato da Antonella Clerici ed e’ cosi’ diventato ufficialmente il primo partecipante nei `big’ alla prossima edizione di Sanremo.

Al pupillo di Morgan spetta inoltre un contratto con una major discografica del valore di 300mila euro. Sara’ invece assegnato sabato, nel corso dell’ultima puntata del Processo a X Factor, il premio della critica a uno dei partecipanti. La puntata finale si e’ aperta all’insegna dei duetti con gli ospiti Lucio Dalla, Max Pezzali e Alex Britti. Guest star straniera e’ stata il rapper 50 Cent che si e’ poi seduto al tavolo dei giudici. Dopo una Lorella Cuccarini in versione rock, i tre finalisti hanno proposto i loro inediti che hanno portato all’eliminazione delle Yavanna. Il verdetto e’ arrivato dopo 13 settimane di gara, in una terza edizione in cui sono state eseguite oltre 200 canzoni e dove si sono susseguiti 38 ospiti, fra italiani e internazionali. Le puntate, esclusa la finale, hanno conquistato una media dell’11,46% di share, fatta al 54% di spettatori sotto i 45 anni. Nella serata conclusiva della terza edizione, si aprono gia’ nuovi scenari per la prossima, a partire dalla sua collocazione che sara’ nuovamente autunnale, lasciando dunque passare un anno di tempo, e non pochi mesi, dalla attuale. Cambi di rotta potrebbero profilarsi fra i capisquadra, visto che nella conferenza stampa che ha preceduto la puntata Morgan ha dichiarato di non voler ripetere ancora l’esperienza come giudice “perche’ sono – ha spiegato – un essere in evoluzione”.Suo obiettivo ‘ avendo gia’ firmato un contratto per restare al talent show altri due anni – sarebbe quello di “cambiare ruolo e fare basi musicali come fa ora Lucio Fabbri”, rivendicando le sue competenze di musicista e produttore: “Io scrivo canzoni e voglio fare quello perche’ sento di aver perso il contatto con la musica”. Claudia Mori, contrariamente a quanto aveva sempre dichiarato, non esclude invece di tornare nella prossima edizione: “Avevo detto di no, ma a meta’ edizione mi sono appassionata e lasciata andare. Quindi puo’ darsi”. Dai vertici di Raidue e Magnolia, il bilancio per queste 13 puntate in veste autunnale e’ “estremamente positivo”, a dispetto delle difficolta’ iniziali, dovute al forfait di Simona Ventura, ai pochi mesi di tempo passati rispetto alla seconda edizione e alla collocazione complessa che ha costretto il talent show a scontrarsi con la Champions League su Raiuno, piuttosto che con Chi ha incastrato Peter Pan?, campione di ascolti su Canale 5. þ stato fatto pero’ “un buon lavoro musicale” che ha portato alla finale “il meglio che siamo riusciti a selezionare”. Soddisfazione anche da parte di Massimo Liofredi, direttore di Raidue, secondo cui X Factor ha “grandi potenzialita’, attualmente sfruttate solo al 40%” che andranno approfondite nei prossimi anni “creando qualcosa di sempre piu’ simile a una piccola kermesse sanremese”.

 

Mario Caiazzo

Comments are closed.