Medicina e prevenzione tutta al femminile
22 Aprile 2017
Aversa, domani forum su tutte le novità tributarie
25 Aprile 2017
Mostra tutto

Addio Erin Moran, la “Sottiletta” di “Happy Days”

All’età di 56 anni ci lascia Erin Moran, attrice resa celebre dalla serie cult “Happy Days” in cui interpretava il ruolo di Joanie Cunningham, sorella minore di Ricky, interpretato da Ron Howard. Soprannominata “Sottiletta” nella versione italiana, la Moran aveva iniziato a recitare a dodici anni, ed era divenuta uno dei volti simbolo degli anni ’70 e ’80 americani e non.

Le cause del decesso sono attualmente sconosciute; il corpo è stato rinvenuto nella Harrison County, in Indiana, quando in seguito a una chiamata al numero di emergenza 911 sono arrivati i soccorsi. Per stabilire le cause della morte è stata annunciata un’imminente autopsia.

La notizia della scomparsa di Erin Moran ha addolorato non solo i fan che la ricordavano affettuosamente per la sua interpretazione più celebre, tenero ricordo di milioni di telespettatori, ma anche alcuni celebri colleghi di “Happy Days” come Ron Howard, che ha utilizzato un tweet per il suo messaggio di saluto: “Una notizia triste, triste. Riposa in pace Erin. Ti ricorderò sempre nel nostro show cercando di recitare sempre meglio, divertendoti e illuminando gli schermi tv”. Anche Henry Winkler, alias Fonzie, che ha twittato: “Oh Erin… ora finalmente avrai la pace che hai cercato invano su questa terra”. Difatti la Moran aveva vissuto negli ultimi anni forti dissesti economici – nel 2012 è stata sfrattata da un camping dove viveva insieme al secondo marito, Steven Fleischmann, in una roulotte della suocera – a cui si erano aggiunte forti dipendenze da alcol e droga, segnando una triste fine per una delle ragazzine prodigio della TV americana.

In attesa della scoperta delle cause del decesso, la Moran sarà sicuramente ricordata per il suo sorriso ed il suo candore come uno dei volti che hanno segnato gli anni della spensieratezza di tanti noi.

Francesca Grasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *