Visioinmusica: Noa in concerto con “Letters to Bach”
10 Luglio 2019
Le antiche “macchine della cioccolata”
12 Luglio 2019
Mostra tutto

Sara Favarò Presidente ad honorem del Premio letterario “Città di Leonforte”

Il Comune di Leonforte ha nominato la scrittrice palermitana Sara Favarò  “Presidente di Giuria ad Honorem” sezione Micronarrativa, del Premio “Città Di Leonforte”.

Il prestigioso concorso, giunto alla sua XXXVIII edizione, vede lo svolgersi di manifestazioni collaterali inserite nell’ambito del Festival culturale “Aspettando il Premio”, che animerà diversi luoghi storici di Leonforte con una fitta serie di eventi artistici. La cerimonia conclusiva si svolgerà il 30 agosto.

Sara Favarò è un scrittrice sensibile ai temi sociali, di cui tratta nei suoi testi di narrativa e poetica. Studiosa di tradizioni popolari, nei suoi tanti saggi, documenta usi e costumi della Sicilia e tenta di dimostrare l’esistenza di un’ Isola lontana da abusati stereotipi, attraverso le sue canzoni e i suoi spettacoli teatrali. Si occupa anche di letteratura per l’infanzia ed è autrice di albi illustrati e racconti brevi.

Autrice di saggi che esplorano le radici della cultura popolare siciliana, allarga le sue ricerche alla traslazione di riti pagani in riti cristiani e alla comparazione di riti e miti dell’area mediterranea.

Fondatrice, con il fratello Giovanni, del Gruppo Etno – Rock Sikelia (nato dall’Associazione un cori tuttu u munnu nel 1980), è autrice dei testi delle canzoni originali che il Gruppo porta in giro per il mondo, con le musiche del fratello. È stata diverse volte ospite di trasmissioni della RAI e altre emittenti nazionali. Come autrice e compositrice collabora anche con altri compositori, la cui musica spazia dalla classica al rock..

Fondatrice, negli anni Settanta, della compagnia teatrale dialettale “I mafiosi”, con alcuni amici del rione Partanna – Mondello, ha interpretato, nel ruolo di protagonista, le maggiori commedie del repertorio siciliano. Autrice di testi teatrali è anche attrice, cantante e cantastorie negli spettacoli teatrali da lei scritti e diretti, portati in giro dalla compagnia teatrale Gruppo Arte SIKELIA, che opera nell’ambito dell’Associazione culturale da lei presieduta. Recita anche per il cinema sia in film che in corto metraggi e documentari e per la televisione.

Giornalista pubblicista collabora con testate nazionali ed estere. È anche autrice di testi di inchieste giornalistiche. I suoi articoli sulle tradizioni popolari siciliane, pubblicati da Sikania, sia in italiano e sia in inglese, sono risultati ai primissimi posti della top ten della testata più letti in Italia e in America. Per circa un anno ha curato la pagina della cultura della provincia, del Giornale di Sicilia.

Dal mese di gennaio 2019 è direttrice di due collane di letteratura per l’infanzia, “Gli arcobaleni” che comprende albi illustrati, e “Gli aquiloni”, narrativa per l’infanzia dai 5 ai 10 anni, della casa editrice “Edizioni Ex Libris”. Ha già curato la pubblicazione degli albi illustrati: L’Artista di Strada e I miei Capelli di cui è anche autrice, il primo illustrato da Martaciflu (Marta Cid Fluentes Guerra) e il secondo da Lilly Masi. Per la collana “Gli aquiloni”, ha curato la pubblicazione dei libri: L’Idea di Nonna Bea di Alessandra Muschella, Illustrazioni di Roberto Vetrano, Schede didattiche di Giovanna Giarraffa, e del libro “Abir iI Giardino Incantato”, di Giovanna Giarraffa, curatrice anche delle schede didattiche e dell’illustratore Roberto Vetrano.

Scrittrice, ha pubblicato, 62 libri oltre a tantissimi racconti e poesie in riviste, libri e antologie.

Antonella Di Pietro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *