La denuncia dei Verdi: “Il governo tornerà alla carica sui condoni”
25 Febbraio 2011
MORETTA: OCCORRE NUOVA FINANZA AGEVOLATA PER GLI IMPRENDITORI
25 Febbraio 2011
Mostra tutto

Renzo Arbore al Teatro Augusteo


Ha debuttato ieri presso il Teatro Augusteo di Napoli, Renzo Arbore con la sua Orchestra Italiana

Ha debuttato ieri presso il Teatro Augusteo di Napoli, Renzo Arbore con la sua Orchestra Italiana

 

Un viaggio attraverso la canzone napoletana, passando per i brani più celebri dell’Orchestra Italiana e come direttore d’orchestra, il poliedrico Renzo Arbore. E’ così che ieri debutta il celebre artista, da sempre amante di Napoli e della sua gente con un concerto trasformatosi in una vera e propria festa con chitarre, mandolini, fisarmoniche e percussioni, inseparabile da quella Orchestra Italiana a cui ha dato tanto e che gli ha regalato molto.
Le performances di Arbore riscuotono uno straordinario successo dovunque si esibisca. Il pubblico si lascia accompagnare dalla sua affabulazione, dal suo garbo, dalla sua simpatia, e si abbandona alle esecuzioni sempre eleganti di interpreti dalla voce straordinaria che gli offrono una rilettura della canzone classica napoletana, con la quale girano il mondo da anni trascinando migliaia e migliaia di spettatori di ogni paese. “Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana” è uno spettacolo sempre nuovo, in cui si inseriscono man mano altre delle tante canzoni del nostro straordinario patrimonio culturale, e che permette di trascorrere due ore di tenero divertimento, tra la musica più amata e gli interventi del nostro maggior intrattenitore. L’Orchestra Italiana si esibì per la prima volta in teatro all’Augusteo nel 1993, e da allora torna a Napoli, sempre rinnovata nelle canzoni e negli arrangiamenti, ripetendo sempre lo straordinario successo. L’appuntamento è dunque imperdibile e per chi si sia fatto scappare la prima, lo spettacolo rimarrà al teatro Augusteo fino al 27 febbraio.

Dalila De Felice

Comments are closed.