A Barack Obama il Nobel per la pace. Mondo stupito.
9 Ottobre 2009
Lodo Alfano, D’Alema attacca: «Berlusconi dovrebbe dimettersi»
10 Ottobre 2009
Mostra tutto

Asterix festeggia i 50 anni con un nuovo album

Mezzo secolo è già passato e il cielo non è ancora caduto sulla testa di Asterix e Obelix, i due Galli protagonisti della famosa serie a fumetti francese creata dal disegnatore Albert Uderzo e Renè Goscinny, che ne ha curato i testi. Per celebrare il loro 50/o compleanno esce il prossimo 22 ottobre in 15 paesi del mondo un album pubblicato in 3 milioni di esemplari dal titolo ‘Il compleanno di Asterix e Obelix, il libro d’oro’. è una raccolta di storie brevi, in cui “tutti i personaggi che figurano negli album precedenti intervengono per l’occasione con un’idea regalo o con un messaggio per Asterix e Obelix”, spiega in una conferenza stampa il disegnatore Uderzo rimasto solo a occuparsi della serie dopo che Goscinny è morto nel 1977.

Mezzo secolo è già passato e il cielo non è ancora caduto sulla testa di Asterix e Obelix, i due Galli protagonisti della famosa serie a fumetti francese creata dal disegnatore Albert Uderzo e Renè Goscinny, che ne ha curato i testi. Per celebrare il loro 50/o compleanno esce il prossimo 22 ottobre in 15 paesi del mondo un album pubblicato in 3 milioni di esemplari dal titolo ‘Il compleanno di Asterix e Obelix, il libro d’oro’. è una raccolta di storie brevi, in cui “tutti i personaggi che figurano negli album precedenti intervengono per l’occasione con un’idea regalo o con un messaggio per Asterix e Obelix”, spiega in una conferenza stampa il disegnatore Uderzo rimasto solo a occuparsi della serie dopo che Goscinny è morto nel 1977.

Il primo album di ‘Asterix il gallico dai baffi gialli’ era apparso per la prima volta sul numero uno della rivista Pilote il 29 ottobre del 1959: in cinquant’anni ci sono state oltre 325 milioni di copie vendute in 107 lingue, un successo mondiale. Quest’ultimo album è il 34/o. L’omaggio al guerriero Asterix e all’inseparabile amico Obelix che lo ha accompagnato in mille avventure per difendere il loro piccolo villaggio della Gallia (l’attuale Francia) o per sbeffeggiare il conquistatore romano (al grido che è diventato celebre: ‘Sono pazzi questi Romani’) si traduce anche in una serie di spettacoli, esposizioni ed eventi che cominceranno da meta’ ottobre. Le Frecce tricolori francesi disegneranno nel cielo il volto di Asterix e il video sara’ diffuso su Internet. Il 15 ottobre Uderzo ricevera’ una laurea honoris causa dall’Universita’ parigina Paris VIII-Bobigny e una grande manifestazione sara’ organizzata nelle vie di Parigi proprio il giorno del compleanno di Asterix, il 29 ottobre, intitolata ‘I galli invadono Lutetia” con eventi vari da Place de la Concorde, all’Ile-de-la-citè fino agli Champs des Mars. Al Theatre des Champs-Elysees di Parigi il 22 ottobre è in programma uno spettacolo di Frederic Chaslin ispirato ai personaggi di Goscinny e Uderzo (‘Le tour de Gaule musical d’Asterix’), mentre a Saint-Malo’ il 23 ottobre si apre un’esposizione dedicata a Asterix, e anche al Museo di Cluny di Parigi dal 28 ottobre al 3 gennaio sono in mostra per la prima volta le tavole originali del disegnatore con i testi battuti a macchina da Goscinny. Ai personaggi di Asterix la Francia dedichera’ anche un francobollo in vendita dal 2 dicembre.

Teresa Lucianelli

Comments are closed.