Ospedale San Leonardo, via al ticket regionale
1 giugno 2007
Cancellieri malati, Tribunale paralizzato
8 giugno 2007
Mostra tutto

Appello al Governo italiano a favore dei bambini contro l’Aids in occasione del G8

Le dodici organizzazioni italiane aderenti alla Campagna globale "Uniti per i bambini, Uniti contro l'AIDS" lanciano un appello al Governo italiano per il rispetto degli impegni presi nella lotta all'AIDS e per far sì che i bambini non siano più il volto invisibile dell'AIDS.

Le dodici organizzazioni italiane aderenti alla Campagna globale “Uniti per i bambini, Uniti contro l’AIDS” lanciano un appello al Governo italiano per il rispetto degli impegni presi nella lotta all’AIDS e per far sì che i bambini non siano più il volto invisibile dell’AIDS.

Amnesty International – Sezione italiana, Anlaids, Archè, Cesvi, Cittadinanzattiva, Comunità di Sant’Egidio, Croce Rossa Italiana, LILA, Medici Senza Frontiere – Italia, Save the Children – Italia, Terre des hommes – Italia – hanno deciso di aderire alla Campagna globale, lanciata da UNICEF e UNAIDS nell’ottobre 2005 e rilanciata dal Comitato Italiano per l’UNICEF a partire dal novembre del 2006.
L’intento è unire le forze – sociali, politiche ed economiche, individuali e collettive – per arrestare la pandemia di HIV/AIDS che colpisce l’infanzia, per informare e sensibilizzare l’opinione pubblica italiana sull’impatto particolare che l’HIV/AIDS ha sull’infanzia e per assicurare che risorse adeguate siano destinate ai progetti sul campo.
 

Claudia Lucianelli

Comments are closed.