Milano: 10 perquisizioni domiciliari e 7 ordinanze cautelari per gli ultras dell’Inter
20 Gennaio 2009
Usa: Obama è presidente
20 Gennaio 2009
Mostra tutto

Anche quest’anno ritorna il Carnevale Gioiosano 2009

Anche quest’anno ritorna l’imperdibile appuntamento con il Carnevale Gioiosano, giunto alla 60a edizione, sotto lo slogan: “...perchè da noi il carnevale non è uno scherzo !”

Anche quest’anno ritorna l’imperdibile appuntamento con il Carnevale Gioiosano, giunto alla 60a edizione, sotto lo slogan: “…perchè da noi il carnevale non è uno scherzo !”

L’evento della durata di un mese, organizzato dall’ Amministrazione comunale di Gioiosa Marea con il supporto di associazioni e realtà imprenditoriali locali, punta ad ottenere quel riconoscimento che la manifestazione sta ormai imponendo da diversi anni su di uno scenario regionale e nazionale.

Il Carnevale Gioiosano 2009 prenderà l’avvio alle 15.00 di domenica 25 gennaio quando, per le vie cittadine, si svolgerà “LA RACCHIA”, manifestazione che apre tradizionalmente il carnevale gioiosano, dove gente di varia estrazione sociale accomunata dalla voglia di divertirsi liberamente si veste in modo stravagante dando vita, con musica e canti, ad una festa popolare itinerante che coinvolge il paese intero.

Domenica 1 febbraio andrà in scena la “MURGA”, caratteristica orchestrina sgangherata e coloratissima, diretta dal Murgo in frac e cilindro, che fu importata dall’Argentina da emigrati di ritorno che avevano assimilato questo aspetto della cultura latino-americana, arricchendola con elementi locali tratti dal contesto marinaresco.

In occasione del 60° del carnevale gioiosano, sono nate le Murghe di quartiere, orchestre di decine di elementi che sfileranno per i propri quartieri fino ad arrivare, attraverso vicoli e strade, al punto di riunione dove daranno vita ad una grande “FESTA DELLE MURGHE”.

“TRA COSTUMI E CHIACCHIERE”, giunta alla IV edizione, è un excursus di sessant’anni di storia del carnevale gioiosano con l’esposizione e la sfilata dei curati costumi d’epoca degustando le chiacchiere, dolce tipico della tradizione, accompagnate da un bicchierino di malvasia.

Musica e ballo faranno da contorno a questa manifestazione che si svolgerà domenica 8 febbraio.

 

 

 

Claudia Lucianelli

Comments are closed.