A NAPOLI FORUM SUGLI EFFETTI CIVILISTICI
26 Marzo 2011
Hockey, Napoli bella ma sfortunata
28 Marzo 2011
Mostra tutto

Al teatro Augusteo arrivano i Pooh

Il 28 marzo 2011 la storica band torna a Napoli con pezzi dell’ultimo album “Dove comincia il sole”

Il 28 marzo 2011 la storica band torna a Napoli con pezzi dell’ultimo album “Dove comincia il sole”

 

Tornano i Pooh, nonostante i continui cambiamenti avvenuti nel corso della propria storia, e lo fanno con la carica e la passione di sempre. Dall’addio di Stefano D’Orazio, quasi due anni fa, hanno mantenuto la solita formazione avvalendosi di alcuni musicisti che collaborano con loro durante i live. Anche al concerto di Napoli, quindi, i Pooh si presenteranno in sei, con l’apporto della batteria, della seconda tastiera e della chitarra ritmica. Al fianco dei Pooh infatti, si esibiranno Danilo Ballo alle tastiere, Ludovico Vagnone alle chitarre e alla batteria si avvarranno della tecnica e dell’esperienza di Phil Mer (figlio della compagna di Red Canzian) che nonostante la giovane età ha già lavorato con Pino Daniele, Malika Ayane e tanti altri. Reduci dal successo del “Dove comincia il sole tour”nei palazzi dello sport dunque, i Pooh si fermeranno lunedì 28 e martedì 29 al teatro Augusteo con la loro tournèe che fino a primavera li vedrà protagonisti nei più bei teatri della penisola. Solita energia e solita carica che hanno contraddistinto i live di sempre della band, nonché la prima parte del tour, non mancheranno nella performance napoletana, durante la quale i Pooh darà ampio spazio non solo ai brani del nuovo disco “Dove comincia il sole” ma anche ai pezzi storici del gruppo. Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian saranno i protagonisti di un palco “senza tempo”, circondati da una scenografia che riporta l’immaginario del pubblico a “quella terra priva di confini dove nasce la libertà” cantata in “Dove comincia il sole”, ultimo lavoro sorprendente nel riprendere la creatività e l’impatto musicale che la band aveva negli anni ’70-’80.

Dalila De Felice

Comments are closed.