venerdì, Marzo 1, 2024
HomeAttualitàGuerra in Medio Oriente, Blinken insiste con Netanyahu: "Risparmiare i civili a...

Guerra in Medio Oriente, Blinken insiste con Netanyahu: “Risparmiare i civili a Gaza”

Date:

Articoli correlati

VIDEO | Cortei, quando Meloni disse: “Ragazzi avrò sempre simpatia per chi protesta”

ROMA – “Confesso che difficilmente riuscirò a non provare...

Malattie rare, Scopinaro (UNIAMO): vigilare su messa a terra PNMR

#uniamoleforze, la lunga campagna per la Giornata delle Malattie...

E’ morto Paolo Taviani, maestro di cinema

Con il fratello Vittorio una delle coppie più illuminate...

Il segretario di Stato Usa: “Pace duratura passa per la creazione dello Stato palestinese”

Roma, 9 gen. (askanews) – Il segretario di Stato americano Antony Blinken ha ribadito oggi al primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu “l’importanza” di risparmiare i civili palestinesi nella sua guerra contro Hamas nella Striscia di Gaza. Lo ha reso noto il Dipartimento di Stato in un comunicato.

Durante un incontro tra i due a Tel Aviv, Blinken “ha riaffermato il nostro sostegno al diritto di Israele di prevenire il ripetersi degli attacchi terroristici del 7 ottobre, e ha sottolineato l’importanza di evitare ulteriori danni ai civili e di proteggere le infrastrutture civili a Gaza”, si legge ancora nella nota. Blinken e Netanyahu hanno anche discusso degli “sforzi in corso per garantire il rilascio di tutti gli ostaggi rimasti e dell’importanza di aumentare il livello di assistenza umanitaria fornita ai civili a Gaza”, ha affermato il portavoce del Dipartimento di Stato Matthew Miller.

“Il segretario di Stato ha ribadito la necessità di garantire una pace duratura per Israele e la regione, in particolare attraverso la creazione di uno Stato palestinese”, ha aggiunto.

Ultimi pubblicati