Non c’è pace per gli armeni
15 Gennaio 2021
Procida nominata capitale della cultura 2022
18 Gennaio 2021
Mostra tutto

In Venezuela continuano le violenze, morte altre 23 persone a Caracas

Le forze speciali della polizia venezuelana sono accusate di aver provocato la morte di 23 persone nel quartiere di La Vega, periferia di Caracas.

L’allarme è stato lanciato dalla Ong “Provea” al termine dell’operazione di polizia che ha provocato attimi di terrore sulle colline della capitale.

Le immagini condivise dai profili ufficiali delle Faes mostrano gli agenti poco prima del blitz nel quartiere che originariamente doveva solo garantire la sicurezza nell’area.

Già in passato sono state segnalate numerose violazioni dei diritti dell’uomo, con esecuzioni extragiudiziali.

L’alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Michelle Bachelet, nel 2019 aveva chiesto lo scioglimento delle forze speciali venezuelane ma l’appello è rimasto inascoltato.  

La testata Efecto Cocuyo recentemente ha pubblicato l’ultimo rapporto dell’Osservatorio venezuelano sulle violenze perpetrate nel 2020 indicando un drammatico risultato: “11.981 morti in dodici mesi, tutte causate da violenze”.

Matteo Giacca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *