venerdì, Febbraio 23, 2024
HomeAttualitàE' morto Ugo Intini, ex deputato Psi ed ex direttore dell'Avanti

E’ morto Ugo Intini, ex deputato Psi ed ex direttore dell’Avanti

Date:

Articoli correlati

Dopo conventi e caserme, i ministri si ‘tuffano’ alle terme

SATURNIA – Un bagno di governo. Dopo regge, conventi,...

Congresso Forza Italia con vista Europee.Tajani: Berlusconi come Maradona

Sullo sfondo la competizione (negata a parole) con Salvini....

Eurogruppo, tensione su Unione dei mercati dei capitali dell’Ue

Il francese Le Maire: basta parlare, è il momento...

Ha avuto incarichi di governo con Amato e Prodi, storico collaboratore di Craxi

Roma, 13 feb. (askanews) – È morto Ugo Intini, all’età di 82 anni, ieri sera a Milano, dopo una lunga malattia. Lascia la moglie Carla e il figlio Carlo. È stato a lungo direttore del giornale socialista Avanti!, de Il Lavoro di Genova e deputato per quattro legislature. Ugo Intini ha ricoperto incarichi di governo nel secondo governo Amato (2000-2001) e nel secondo governo Prodi (2006-2008), in entrambi come sottosegretario agli Esteri.

Da socialista, Ugo Intini ha raccontato pagine importanti della storia del nostro Paese dall’osservatorio privilegiato che era la segreteria del Psi negli anni ’80, dove ha ricoperto l’incarico di responsabile dell’informazione, di portavoce del Psi, rappresentante del partito all’Internazionale Socialista, affianco a Bettino Craxi. Negli anni difficili del dopo tangentopoli, Ugo Intini non ha lasciato mai il Psi, ma ha continuato a dare il suo contributo di idee, accompagnando negli anni seguenti il partito ed i suoi militanti in un percorso di riaffermazione riformista, sino ai giorni attuali, dove non è mai mancata la sua presenza.

Di Intini si ricorda la nutrita produzione letteraria, l’ultimo libro, “Testimoni di un secolo”, è del 2022. Il Psi, nel ricordo di Ugo Intini, esporrà in segno di lutto la bandiera a mezz’asta nella sede della direzione del partito a Roma.

Ultimi pubblicati