domenica, Aprile 14, 2024
HomeAttualitàDl Milleproroghe, Onori (Az): accolto odg su disservizi consolari

Dl Milleproroghe, Onori (Az): accolto odg su disservizi consolari

Date:

Articoli correlati

Israele sotto attacco, Khamenei: “Il regime malvagio sarà punito”

Attacco contro Israele denominato “Promessa onesta” Roma, 13 apr. (askanews)...

Fondi Sud,De Luca: Consiglio stato non ha dato ragione al Governo

Il governatore: ha sospeso i termini Napoli, 13 apr. (askanews)...

“Dolce Vita Orient Express”: vini con Vinitaly e menù con Heinz Beck

Il treno del lusso a Veronafiere. Primo viaggio in...

Deputata di Azione-PER-Renew Europe: “Dà speranza”

Roma, 20 feb. (askanews) – “Con il nostro ordine del giorno, approvato ieri in aula nel corso dell’esame del dl Milleproroghe, abbiamo posto finalmente al centro dell’attenzione del Governo il gravoso problema dei disservizi consolari per gli italiani all’estero. Avere la carta d’identità rinnovata e ottenere un passaporto sono diritti, non vezzi o lussi. Come tali, dovrebbero essere garantiti anche per i cittadini italiani residenti fuori dall’Italia. Eppure spesso non è così, a causa dell’annoso problema del malfunzionamento dei servizi consolari. Con il nostro odg abbiamo chiesto al Governo di reindirizzare una quota non inferiore al 50 percento dei fondi che prima erano destinati al sostegno delle Forze armate in Afghanistan e che ora torneranno al MAECI a seguito del ritiro del contingente internazionale. Finora il Governo ha fatto poco o nulla per questa che è una vera e propria urgenza legata ai cittadini iscritti all’Aire: tuttavia l’accoglimento del nostro ordine del giorno rappresenta un primo spiraglio di speranza e contiamo su una sua celere implementazione”. Così Federica Onori, deputata di Azione-PER-Renew Europe.

Ultimi pubblicati