venerdì, Maggio 24, 2024
HomeAutoprodottiCommissariamento Inps, le misure di diritto istituzionale sugli Enti

Commissariamento Inps, le misure di diritto istituzionale sugli Enti

Date:

Articoli correlati

Maiorca, crolla terrazza di cocktail bar:almeno 4 morti e 27 feriti

Ma si teme che molti altri siano rimasti intrappolati...

M.O., direttore Cia tenta rilancio negoziati su cessate il fuoco a Gaza

Lo scrive il New York Times. Prossimi colloqui in...

Wwf, in Sicilia primo nido di tartaruga marina del 2024 in italia

23 maggio, Giornata mondiale delle Tartarughe Roma, 23 mag. (askanews)...

Commissariamento di INPS e INAIL, per i quali viene riorganizzata la struttura di governance. Le modifiche al regolamento sulla Fondazione lirico-sinfonica prevedono, tra l’altro, la decadenza dell’amministrazione fiduciaria al compimento del 70esimo anno di età.

Inoltre, prevedono: la proroga al 30 settembre 2023 della garanzia dell’80% sui mutui del Fondo di garanzia prima casa che si applica ai giovani under 36, alle giovani coppie, ai nuclei familiari monogenitoriali con figli minori e agli inquilini di alloggi Iacp, qualora l’Isee non superi i 40mila euro.

Sono queste alcune delle novità previste nel decreto, tra cui le disposizioni urgenti in materia di funzionamento delle Autorità pubbliche, condizioni legislative e iniziative di solidarietà sociale, che è diventato legge con il voto di fiducia al Senato.

Le misure comprendono un pacchetto di misure sanitarie, che vanno dal sostegno al sistema sanitario calabrese alla partecipazione a concorsi per studenti post-laurea e all’estensione del periodo di sospensione delle sanzioni nei confronti dei soggetti non abilitati.

Il decreto prevede la riapertura delle condizioni di adempimento per la “Quota Rottamazione” fino al 30 settembre e lo slittamento della scadenza della prima rata o del pagamento unico dal 31 luglio al 31 ottobre 2023.

Il provvedimento prevede inoltre un sistema di premialità negli appalti pubblici per le imprese con certificazione di parità di genere e lo sblocco di un fondo di 660 milioni di euro per la costruzione di nuove case e residenze per gli studenti universitari.

Un emendamento approvato dalla Camera dei Comuni ha posticipato di un mese, dal 30 giugno al 31 luglio 2023, il pagamento delle somme derivanti dal meccanismo di rimborso dei fornitori di assistenza sanitaria del SSN.

Anche la scadenza per il pagamento dell’imposta alternativa del 14% sui beni cripto è stata posticipata dal 30 giugno al 30 settembre 2023. È stato dato il via libera anche alla stabilizzazione dei lavoratori precari impegnati presso Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico e presso gli Istituti Zooprofilattici Sperimentali.

Lucio Giacomardo

Ultimi pubblicati