venerdì, Maggio 24, 2024
HomeAutoprodottiCinema, a Napoli il Festival d'animazione per bambini e ragazzi

Cinema, a Napoli il Festival d’animazione per bambini e ragazzi

Date:

Articoli correlati

Maiorca, crolla terrazza di cocktail bar:almeno 4 morti e 27 feriti

Ma si teme che molti altri siano rimasti intrappolati...

M.O., direttore Cia tenta rilancio negoziati su cessate il fuoco a Gaza

Lo scrive il New York Times. Prossimi colloqui in...

Wwf, in Sicilia primo nido di tartaruga marina del 2024 in italia

23 maggio, Giornata mondiale delle Tartarughe Roma, 23 mag. (askanews)...

In concorso 53 cortometraggi provenienti da 19 paesi

Il cinema d’animazione per bambini e ragazzi arriva a Napoli per il Festival internazionale “Catch the Moon” dal 2 al 6 maggio. Questo Festival offre un viaggio affascinante.

Al concorso parteciperanno 53 cortometraggi selezionati da una rosa di quasi 1000 candidature provenienti da 19 Paesi differenti, dall’Iran all’India, dal Canada agli Stati Uniti, con una nutrita rappresentanza del meglio del Made in Italy.

I partecipanti concorrono in due categorie (una per professionisti e una per studenti di cinema d’animazione) e trattano temi di attualità come guerra e inclusione, abbattimento di pregiudizi e barriere architettoniche, ecologia e tecnologia.

I concorrenti saranno valutati da una Giuria di professionisti e da una Giuria composta da oltre 500 studenti di diverse scuole napoletane, i film vengono proiettati durante il Festival (Programma scolastico al mattino, Apertura al pubblico, informazioni su www.catchthemoon.it). Sarà trasmesso in streaming alla Cineteca di Milano sito web (www.cinetecamilano.it).

Primo Festival italiano di animazione per ragazzi “Catch the Moon”, organizzato dall’Associazione Gioco Immagine e Parole con Atalante, Cineteca Milano, ART33 e Ad Alta Voce, in collaborazione con il Comune di Napoli, con la direzione artistica di Luigi Iovane.

Il Festival propone incontri, discussioni e performance non-stop concentrate in particolare sulla parte orientale di Napoli. Le sedi sono l’auditorium del Liceo Calamandrei e la sede di ART33 via Bernardino Martirano.

Si parte martedì 2 maggio con l’inaugurazione della Mostra dei manifesti di Cinema d’animazione (Collezione Bruno Alberto, ore 18), cortometraggi di Emanuele Luzzati, Giulio Gianini con protagonista Pulcinella e proiezione del film “Più anguille di noi”, realizzato dagli studenti delle scuole di Napoli con il disegnatore Ahmed Ben Nessib (3 maggio) e uno spettacolo di sand art con Andrea Arena, al ritmo delle grandi colonne sonore del cinema (4 maggio, 11.30, auditorium Istituto Calamandrei).

Masterclass per bambini e adulti con l’animatrice e designer Beatrice Pucci, il regista e animatore Michele Bernardi e il sound designer Stefano Sasso.

Venerdì 5 maggio, ore 18 Conversazione con Francesco Izzo, Professore di Economia all’Università Vanvitelli, Giovanni Calvino, sceneggiatore e regista, e Stefania Iannella, produttrice, sul futuro del Cinema d’animazione in Campania. Sabato 6 dalle 10 alle 13 la proiezione, nella sede di ART33, dei film vincitori.

Francesca Lucianelli

Ultimi pubblicati