domenica, Giugno 23, 2024
HomeAttualitàCaso Ariston, la Russia: l'Italia ha distrutto rapporti di mutuo beneficio

Caso Ariston, la Russia: l’Italia ha distrutto rapporti di mutuo beneficio

Date:

Articoli correlati

Ballottaggi, seggi aperti per il secondo turno in 105 Comuni

Oltre 3,4 milioni gli elettori. Riflettori su Bari...

E la favola continua, Ultimo: “Non mi fermo, altro tour Stadi 2025″

L’annuncio nel primo emozionante live dei tre sold out...

Ambasciatore Paramonov convocato oggi alla Farnesina

Roma, 29 apr. (askanews) – L’ambasciatore della Federazione Russa in Italia, Alexey Paramonov, convocato oggi alla Farnesina sulla vicenda dei Ariston Thermo Rus, “ha ricordato agli interlocutori che a Mosca è sempre stata data particolare importanza ai fruttuosi rapporti commerciali ed economici reciprocamente benefici con l’Italia” e ha sostenuto che “tutte le responsabilità delle conseguenze negative della distruzione spetta esclusivamente alle autorità italiane, che hanno sacrificato i veri interessi nazionali per partecipare a disperate e pericolose avventure geopolitiche antirusse”.

“Sono state fornite spiegazioni esaustive da parte russa sulla legalità e la giustificazione delle decisioni prese in merito al de jure della società olandese – scrive l’ambasciata russa a Roma su Facebook – È stato sottolineato che questi passi vengono compiuti nell’ambito del campo giuridico e vengono intrapresi in risposta a ostili e contrari al diritto internazionale degli Stati Uniti e dei suoi Stati stranieri affiliati finalizzati a privare illegalmente la Russia, i suoi legali e gli individui del diritto a proprietà situate nel territorio di quei paesi degli Stati”. “Non si può ignorare il tono sempre più aggressivo e irresponsabile, la retorica dei leader occidentali e delle loro associazioni, che non possono essere interpretate altrimenti come intenzione di creare ulteriori minacce alla sicurezza nazionale, economica, energetica e di altra natura della Federazione Russa” si legge nel commento pubblicato dopo il colloquio con il segretario generale Riccardo Guariglia.

“L’ambasciatore russo – sostiene l’ambasciata – ha ricordato agli interlocutori che a Mosca è sempre stata data particolare importanza ai fruttuosi rapporti commerciali ed economici reciprocamente benefici con l’Italia”.

Ultimi pubblicati