VIDEO | Epatite C, stanziati 5,6 milioni di euro in Piemonte per il biennio 2021/2022
15 Settembre 2021
Inaugurato l’istituto alberghiero “Giovanni Minzoni”
15 Settembre 2021
Mostra tutto

Regionali, De Luca candidato governatore: “Dopo Crocetta la Sicilia non meritava la sciagura Musumeci”

regionali,-de-luca-candidato-governatore:-“dopo-crocetta-la-sicilia-non-meritava-la-sciagura-musumeci”

“Ribadisco che sono candidato a governatore della Sicilia”. Così il sindaco di Messina e leader di Sicilia Vera, Cateno De Luca, nel corso di una conferenza stampa all’Ars”.De Luca ha presentato l’assemblea degli amministratori del suo movimento, fissata per l’1 e il 2 ottobre a Taormina: “In quella occasione partirà il nostro percorso di organizzazione e capiremo se saremo soli o se ci sarà qualcuno con noi”. De Luca ha poi annunciato le sue dimissioni da sindaco di Messina “a febbraio”.

“ALLEANZE? VADO A TUTTO CAMPO”

 “Sono candidato a governare la Sicilia e metto sul tavolo il mio curriculum e la mia esperienza di deputato e di tre volte sindaco”. A dirlo è stato il sindaco di Messina e leader di Sicilia Vera, Cateno De Luca, nel corso di una conferenza stampa all’Assemblea regionale siciliana.A chi gli chiedeva delle possibili alleanze in vista del voto delle Regionali 2022, De Luca ha spiegato: “Vado a tutto campo, non ho pregiudizi nei confronti di nessuno se ci si trova d’accordo sulla strategia di rilancio della Sicilia, ma nessuno cerchi di propormi un governo con in giunta assessori di Crocetta o Musumeci. Il ‘Gattopardo’ mi piace e l’ho letto sei volte, ma non ne condivido la filosofia – ha continuato il sindaco di Messina, in conferenza stampa accanto al suo deputato regionale di riferimento Danilo Lo Giudice -. Chi ha contribuito a sfasciare la Sicilia negli ultimi dieci anni restando seduto sulla poltrona di assessore non merita di rientrare sul luogo del delitto”.De Luca fissa anche dei tempi per la chiusura di eventuali accordi politici nella corsa a Palazzo d’Orleans: “A febbraio mi dimetterò da sindaco di Messina, dopo quella data non ci sarà più tempo. Da qui ad allora ben vangano altri appoggi ma alle mie condizioni. Non sono uomo dei compromessi al ribasso, preferisco non diventare presidente della Regione”.

 “CHIEDO SCUSA AI SICILIANI PER LA SCIAGURA MUSUMECI”

“Dovrei chiedere scusa ai siciliani: dopo la iattura di Crocetta, la Sicilia non si meritava la sciagura Musumeci che io ho contribuito ad eleggere”. Lo ha detto il sindaco di Messina e leader di Sicilia Vera, Cateno De Luca, in conferenza stampa all’Assemblea regionale siciliana.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Regionali, De Luca candidato governatore: “Dopo Crocetta la Sicilia non meritava la sciagura Musumeci” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *