Napoli e i grandi numeri del vino
25 Maggio 2017
Il Seminario dei Nobili a via degli Impisi
30 Maggio 2017
Mostra tutto

La Natura al Centro di Napoli

Un’Erboristeria tra i meandri del Ventre di Napoli

Passeggiando tra i vicoletti del Centro Storico di Napoli è possibile imbattersi in quei luoghi che trasudano racconti di vita, ma su Via Nilo si inciampa in profumi e fragranze che sanno di antico e di misterioso, di magico e di mistico, di sacro o profano.

Un’Erboristeria nata dall’idea e della passione di una giovane coppia 25 anni fa raccontare il benessere attraverso il ‘naturale’ e la competenza nel campo delle erbe, che si è ritagliata uno spazio nel cuore degli abitanti del Centro Storico. Appena si entra nel piccolo negozio, si avverte da subito l’idea di un clima rilassato e cordiale, che unito alla professionalità e alla competenza dell’esperta in medicina naturale, basterebbe per l’energia che si vive e si sente quando racconta e consiglia. Una delle caratteristiche di questa Erboristeria e di chi la gestisce è la visione aperta di quanto sia necessario ricorrere alla medicina ufficiale, senza osteggiarla e promuovere soltanto quella naturale.

In questo frangente di incontro nasce un vero e proprio viaggio verso un mondo diverso, ovvero alla scoperta di informazioni, ricette e preparazioni di erbe e prodotti che possono alleviare, aiutare e o curare le nostre ‘incertezze’ della vita.

Scoperchiare il ‘vaso di pandora’ del proprio corpo e lenirlo con erbe che, da sempre, sono a noi conosciute per usi semplici e non medicamentosi. Le rivelazioni sulle false abitudini cucite nel modus vivendi giornaliero è una finestra su un prato libero, coltivato da inutili orpelli di usi ed abitudini errati. Quali i prodotti nocivi e quali quelli giusti sono i consigli di Vittoria, la proprietaria: come usarli, da dove provengono, perché scegliere quel tipo di produzione e soprattutto la sana verità. Quante volte leggiamo prodotti commerciali di grandi case di produzione con scritte “senza olio di palma”, oppure “con aloe vera”, ed ancora “con muschio bianco” e noi convinti astanti acquistiamo pensando che sia tutto NATURALE.

Queste fake news e pubblicità non veritiere vengono smentite con la chiarezza dell’informazione, e lì ti accorgi che il tempo passato a chiacchierare si è fermato, e come un infuso di buone notizie rinasci. E quando esci dalla bottega di Vittoria, il cuore è leggero, e stranamente o magicamente si è avvolti da un profumo alla cannella o liquirizia, passo dopo passo un sorriso allieva il viso. E ti accorgi che non hai solo visitato un mondo nuovo, ma lo hai vissuto… in modo naturale. Ti accorgi che quei vicoli intrisi di storia, girando l’angolo possono far potete scoprire luoghi che si sono ritagliati ‘un tempo senza fine’, come la magica Cappella De Sangro con il Cristo Velato. E Seppur intrappolati nel marasma del Decumano Maggiore col suo Campanile della Pietrasanta, palazzo Monte Manso di Scala o Accademia degli Oziosi ci può essere un varco naturale, ovattato tra negozi, bar e pizzerie, una bottega che apre ad un mondo ai più sconosciuto.

Marco Fiore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *