Le gemelline di 6 anni, Alessia e Livia (Ansa)
Il padre: ‘Le ho uccise’, lettera choc da Cerignola
11 Febbraio 2011
Napoli protagonista in Australia
11 Febbraio 2011
Mostra tutto

Pollena Trocchia, una marcia per Vincenzo Liguori

Il Comune di Pollena Trocchia sarà accanto alla famiglia Liguori in prima fila alla marcia anticamorra in memoria di Vincenzo, l’uomo ucciso per errore nel corso di un agguato avvenuto il mese scorso a San Giorgio a Cremano mentre lavorava nella sua officina meccanica. Il sindaco Francesco Pinto e tutta l’amministrazione comunale parteciperanno alla manifestazione indetta per domani 12 febbraio alle ore 10 con partenza da piazza Donizetti a Pollena Trocchia e che terminerà in piazza Amodio, a pochi passi dall’abitazione dei Liguori.

Il Comune di Pollena Trocchia sarà accanto alla famiglia Liguori in prima fila alla marcia anticamorra in memoria di Vincenzo, l’uomo ucciso per errore nel corso di un agguato avvenuto il mese scorso a San Giorgio a Cremano mentre lavorava nella sua officina meccanica. Il sindaco Francesco Pinto e tutta l’amministrazione comunale parteciperanno alla manifestazione indetta per domani 12 febbraio alle ore 10 con partenza da piazza Donizetti a Pollena Trocchia e che terminerà in piazza Amodio, a pochi passi dall’abitazione dei Liguori. “Sono certo – afferma il sindaco Francesco Pinto – che la città di Pollena Trocchia parteciperà compatta alla manifestazione indetta non solo per ricordare un nostro concittadino onesto ucciso per errore in un vile agguato, ma anche per urlare forte il suo “no” alla camorra e ad ogni forma di violenza ed illegalità.  La partecipazione massiccia di semplici cittadini ai funerali di Vincenzo Liguori sono il segnale che la gente ha voglia di dire basta alle barbarie della criminalità, un segnale importante che la politica deve cogliere dando risposte concrete. Noi come amministrazione siamo impegnati a fare fino in fondo la nostra parte perché solo uniti si può vincere la guerra contro la camorra. Per questo invito tutti i cittadini, i commercianti, i ragazzi delle scuole e le associazioni a sfilare sabato mattina in ricordo di Vincenzo Liguori ”. Il corteo attraverserà le strade principali della cittadina vesuviana e vedrà la partecipazione di tutta la società civile, delle scuole e delle associazioni oltre che di numerosi rappresentanti delle istituzioni. Anche il governo centrale ha voluto far sentire la sua presenza tramite il ministro dell’interno Maroni che invierà un telegramma che sarà letto alla chiusura della manifestazione.

Comments are closed.