Gheddafi: ‘Potrei lasciare’ Jalil: ‘Se lo fa,no processo’
8 Marzo 2011
Nuovo appuntamento a Inpastallautore all’insegna della risata
9 Marzo 2011
Mostra tutto

La protesta dei dipendenti Tess

I lavoratori di Tess Costa del Vesuvio hanno organizzato per domani 9 marzo 2011 a partire dalle ore 10 un nuovo sit in di protesta dinanzi alla sede della Presidenza della Giunta Regionale della Campania in via Santa Lucia.

I lavoratori di Tess Costa del Vesuvio hanno organizzato per domani 9 marzo 2011 a partire dalle ore 10 un nuovo sit in di protesta dinanzi alla sede della Presidenza della Giunta Regionale della Campania in via Santa Lucia. Ad oltre un mese e mezzo dalla protesta dello scorso 24 gennaio, e nonostante gli impegni verbali presi, la Presidenza della Giunta Regionale della Campania non ha infatti ancora convocato alcun tavolo di discussione né ha fornito risposte in merito al futuro occupazionale dei 29 lavoratori.
 
Nonostante poi la società vanti crediti per milioni di euro nei confronti della Regione Campania, socio di maggioranza, l’attuale situazione finanziaria non consente da tre mesi il pagamento degli stipendi.
 
Inoltre, ad oggi, la Regione Campania non ha ancora conferito alla società gli incarichi già deliberati.
 
La Tess Costa del Vesuvio ha operato per anni a favore dello sviluppo dell’area torrese-stabiese e della costa vesuviana ma il suo futuro appare ancora incerto e nessuno dei soggetti istituzionali deputati alla soluzione del problema sembra seriamente impegnato alle vicende della Tess.
 
I lavoratori, pertanto, proseguiranno lo stato di agitazione fino a quando la Regione Campania non fornirà adeguate garanzie sul loro futuro occupazionale.

Comments are closed.