Gli “Spaghetti Italiani” a San Giorgio a Cremano
19 Gennaio 2011
Di Gregorio: “Porto le mie donne a Berlino”
19 Gennaio 2011
Mostra tutto

Corteo per i vicoli del centro storico con Sorbillo. Vogliamo sicurezza e non violenza

Stamane è stato promosso un corteo dal candidato alle primarie del centro sinistra l' imprenditore pizzaiolo Gino Sorbillo nel centro storico per dire basta alla violenza.

Stamane è stato promosso un corteo dal candidato alle primarie del centro sinistra l’ imprenditore pizzaiolo Gino Sorbillo nel centro storico per dire basta alla violenza.

“Ogni giorno dai Tribunali a Forcella – ha spiegato Sorbillo – assistiamo a sparatorie anche in pieno giorno che mettono a repentaglio la vita dei commercianti, dei passanti, dei bambini che escono di scuola. Noi chiediamo una presenza più organizzata dello stato”.
Al corteo si sono uniti molti cittadini e commercianti anche di San Gregorio Armeno tra cui l’artigiano Genny Di Virgilio e i ricercatori della Federico II capitanati da Luigi Esposito.
“A Forcella – ha spiegato il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli presente alla manifestazione – si continua a sparare ogni giorno. I Tribunali spesso sono oggetto di raid vandalici di baby gang. Insomma noi che amiamo Napoli vorremmo una maggiore attenzione per il cuore della città”.
Al termine del corteo che si è snodato per i vicoli e le stradine del centro storico Sorbillo ha lanciato anche una proposta provocatoria sulle strisce blu in città.
“Se sarò Sindaco – ha spiegato –  abolirò il pedaggio sulle strisce blu finchè non saranno aggiustate le strade. Ogni giorno per chi come me si muove in città con lo scooter è come percorrere il Camel Trophy”.

Piero Ventola

Comments are closed.