“Io non lo sapevo”, il primo singolo di Diego Leanza
23 Dicembre 2010
Ddl Gelmini, ultimo atto. Oggi voto finale al Senato
23 Dicembre 2010
Mostra tutto

Vestito da Babbo Natale arresta esattore clan

Il carabiniere travestito da Babbo Natale (Ansa)

Un presunto esattore del clan Santapaola, Salvatore Politini, di 37 anni, è stato arrestato in un paese del Catanese da carabinieri del reparto operativo del comando provinciale dopo che avere ritirato una tangente da un commerciante tagliaggiato da oltre 10 anni da Cosa nostra.

A catturarlo, dopo avere incassato il ‘pizzo’, è stato un militare dell’Arma travestito da Babbo Natale. L’investigatore ha lasciato cadere le caramelle che stava distribuendo fuori dal negozio e si è avvicinato all’estorsore prima che salisse in auto, arrestandolo. In suo aiuto sono intervenuti altri carabinieri in abiti civili.

Il servizio di sorveglianza era stata attuato all’insaputa della vittima, che di fronte alla contestazione dei fatti ha fatto delle ammissioni. Militari dell’Arma avevano piazzato delle telecamere nel negozio e all’esterno, e per garantire una maggiore sorveglianza e potere intervenire subito, uno di loro da diversi giorni si era vestito da Babbo Natale e distribuiva caramelle ai bambini furoi dal negozio.

La vittima, secondo alcuni collaboratori di giustizia, da oltre un decennio pagava un ‘pizzo’ mensile da 500mila lire, poi commutati in 260 euro. Politini è stato trovato in possesso di altri 200 euro e di un piatto di ceramica di Caltagirone e un panettone che, secondo i carabinieri, è il provento di un’estorsione a un bar della zona. Le indagini del reparto operativo sono state coordinate dal procuratore capo di Catania, Vincenzo D’Agata.

Comments are closed.